FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3968695
Home » Attualità » Europa e Mondo » Presentato a Bruxelles il Manifesto per le Elezioni europee del 2024

Presentato a Bruxelles il Manifesto per le Elezioni europee del 2024

I sindacati europei chiedono ai parlamentari di aderire a 12 principi fondamentali.

17/11/2023
Decrease text size Increase  text size

Il 15 novembre a Bruxelles centinaia di rappresentanti di tutti i sindacati europei hanno presentato al Parlamento Europeo un Manifesto che contiene 12 punti chiave per una Europa democratica, giusta e solidale, chiedendo a tutti coloro che si presenteranno alle prossime elezioni europee di assumersi la responsabilità di difendere questi veri e propri principi. 

  1. Posti di lavoro e redditi migliori 
  2. Porre fine al lavoro precario e migliorare le condizioni di lavoro 
  3. Sostenere i sindacati, la contrattazione collettiva e il dialogo sociale 
  4. Lavoro sicuro 
  5. Respingere le politiche di austerità - un’economia per le persone e il pianeta 
  6. Politica industriale e servizi pubblici forti 
  7. Fondi pubblici per il progresso sociale 
  8. Garantire transizioni giuste 
  9. Lottare contro il dumping sociale e le frodi 
  10. Un approccio equo basato sul diritto alla migrazione e all’asilo 
  11. Un ruolo progressista per l’Europa nel mondo 
  12. Un’Europa più giusta e democratica 

L’intero mondo dell’Istruzione è totalmente coinvolto in questa iniziativa europea, dall’aumento dei finanziamenti alla conoscenza come bene comune e pubblico, passando per dei salari adeguati, la lotta alla precarietà, la giusta transizione, l’integrazione e il ruolo chiave della cultura per diventare donne e uomini migliori e cittadini consapevoli e attenti. 

La FLC CGIL, da sempre in prima linea in Europa, ha sostenuto insieme a tutti gli altri sindacati europei questo manifesto, e partendo dall’Italia chiede e chiederà a tutti i candidati alle elezioni europee un impegno pubblico e concreto.