FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3964773
Home » Attualità » Previdenza » CGIL e FLC impegnate per una vera riforma delle pensioni e il rilancio di quella integrativa

CGIL e FLC impegnate per una vera riforma delle pensioni e il rilancio di quella integrativa

La presenza del nostro sindacato nell’Assemblea dei delegati degli associati di Espero rappresenta una garanzia e un impegno per la tutela e la valorizzazione del risparmio delle lavoratrici e dei lavoratori che aderiscono al Fondo.

01/04/2022
Decrease text size Increase  text size

La CGIL, unitariamente con le altre Confederazioni, ha da tempo espresso al Governo la necessità di una riforma delle pensioni. Una vera riforma che consideri il lavoro delle donne, i lavori gravosi o usuranti, la pensione per i giovani.
La legge Fornero, infatti, più che una riforma è stato un semplice taglio di risorse alle pensioni per fare cassa. Ha portato ad un innalzamento secco dell’età pensionabile e una riduzione progressiva delle pensioni.
Il mondo del lavoro è molto cambiato, la precarietà è molto aumentata, anche nella scuola. Ci vuole una pensione di garanzia per i giovani, soprattutto per coloro che cambiano lavoro più volte nella vita e hanno così troppi vuoti contributivi da coprire.

Ma un altro motivo che richiede di un cambio di passo è la necessità di considerare che l’eguaglianza dei lavori è un luogo comune da sfatare. È necessario al contrario riconoscere le diversità dei lavori, di quelli più gravosi e usuranti. Insieme con un riconoscimento del lavoro delle donne, in particolare quelle con figli (riconoscendo ad esempio un anno di contribuiti per ogni figlio come se avessero lavorato).

Infine, come di recente ha dichiarato Maurizio Landini, “va considerato che ormai siamo in presenza di un sistema previdenziale a due gambe: si è ridotta quella pubblica, ma non si sviluppa a sufficienza quella complementare che invece va rilanciata”.

Per tutti questi motivi, la FLC CGIL ha da tempo avviato una campagna di assemblee con le lavoratrici e i lavoratori perché è forte la nostra attenzione ai temi previdenziali e ad una corretta informazione sui contenuti, le caratteristiche, le opportunità che offre la previdenza complementare.
Come FLC abbiamo formato una capillare presenza di esperti della previdenza e della previdenza complementare nelle nostre sedi periferiche territoriali, nelle Camere del Lavoro per offrire una consulenza puntuale e competente.
La presenza della FLC nell’Assemblea dei delegati degli associati di Espero è funzionale a tutto questo, rappresenta una garanzia e un impegno per la tutela e la valorizzazione del risparmio delle lavoratrici e dei lavoratori che aderiscono al Fondo.

Speciale elezioni Fondo Espero 2022

Per questo invitiamo a votare la lista dei candidati della FLC CGIL nelle elezioni del 5, 6 e 7 maggio 2022.
La FLC difende i tuoi diritti, anche nella previdenza integrativa.