FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3970080
Home » Scuola » Precari » Procedura straordinaria di assunzioni da GPS sostegno I fascia 2024/2025: parere CSPI

Procedura straordinaria di assunzioni da GPS sostegno I fascia 2024/2025: parere CSPI

Espressione positiva sullo schema di decreto ministeriale che regolerà le assunzioni dalle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) riservate ai docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno per il prossimo anno scolastico

05/06/2024
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), riunitosi in modalità telematica in data 4 giugno 2024, si è pronunciato sullo schema di decreto ministeriale recante “Procedura straordinaria in attuazione dell’articolo 14, comma 1, lettera c) bis, del decreto-legge 2 marzo 2024, n. 19, convertito con modificazioni dalla legge 29 aprile 2024, n. 56”. Leggi in parere.

Si tratta del provvedimento relativo alle assunzioni sui posti vacanti e disponibili nelle scuole per l’anno scolastico 2024/2025, limitatamente ai soggetti iscritti nella prima fascia delle graduatorie provinciali o negli elenchi aggiuntivi per i posti di sostegno, riservate ai docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno, di cui all’articolo 4, comma 6-bis, della legge 3 maggio 1999, n. 124.

Il CSPI in premessa ha confermato il giudizio positivo già espresso in relazione alla precedente, analoga procedura finalizzata ad assicurare il sostegno didattico e a garantire i diritti degli studenti con disabilità.

Inoltre, il parere, in considerazione del fatto che i dirigenti scolastici e i tutor accoglienti dei docenti neoassunti impegnati nel periodo di formazione e prova posseggono, alla fine dell’anno scolastico, elementi concreti relativi al lavoro svolto sul campo dai docenti, sottolinea l’efficacia e l’importanza della valorizzazione del Comitato di Valutazione della scuola, a cui è attribuito un ruolo significativo sia rispetto al percorso ordinario di valutazione dell’anno di prova, sia rispetto alla valutazione della lezione simulata.

Il parere è stato reso all’unanimità.