FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3819359
Home » Attualità » Politica e società » Il Miur e l’informazione

Il Miur e l’informazione

Appare sul sito del MIUR, nella giornatadi ieri , 11 febbraio 2004,una Direttiva ministeriale firmata dal Ministro Moratti e datata 1 dicembre 2003 ( la tempestività…) , la n.90che modifica le procedure per l'accreditamento dei soggetti che offrono formazione per il personale della scuola eper il riconoscimento di qualificazione delle associazioni professionali

12/02/2004
Decrease text size Increase  text size

Appare sul sito del MIUR, nella giornatadi ieri , 11 febbraio 2004,una Direttiva ministeriale firmata dal Ministro Moratti e datata 1 dicembre 2003 ( la tempestività…) , la n.90che modifica le procedure per l'accreditamento dei soggetti che offrono formazione per il personale della scuola eper il riconoscimento di qualificazione delle associazioni professionali.

Non sono pochi gli atti che ci hanno dimostrato come il Ministro ami dichiarare negli spot pubblicitariche “ascolta” il personalema si guarda bene dal farlo realmente, come non sono poche le prove che non ami affatto sentire le opinioni delle organizzazioni sindacali.

In questa Direttiva, nella premessa,si raggiunge il massimo: infatti si arriva a scrivere “SENTITE le Organizzazioni Sindacali, ai sensi dell'articolo 66 comma 3 del CCNL del comparto scuola per gli anni 2002-2005 senza che questo sia mai avvenutocon CGIL, CISL e UIL che il contratto lo hanno sottoscritto . Se poi il Ministro ha sentito alcune ( quali? ) organizzazioni dovrebbe specificarlo, ma che si arrivi a citare l’articolo contrattuale che il Ministro per primo dovrebbe rispettare ed applicare senza aver mai prodotto una convocazione delle parti sindacali è proprio inaccettabile.

Pubblichiamo di seguito la lettera che i segretari generali di CGIL CISL e UIL hanno immediatamente inviato al Ministro.

CGIL ScuolaCISL ScuolaUIL Scuola

testo lettera

Oggetto: Direttiva ministeriale n.90 del 1 dicembre 2003

Ieri 11 febbraio 2004 è apparsa sul sito del MIUR la direttiva segnata in oggetto.

In premessa la nota contiene l’affermazione che sono state sentite le OOSS così come previsto dall’art 66 del CCNL vigente.

Le scriventi organizzazioni sindacali, non si sono pronunciate in merito a detta direttiva, in quanto non hanno mai ricevuto una informativa specifica.

Ancora una volta si viola un diritto sindacale importante quale quello dell’informazione adottando provvedimenti che, sulla base di corrette relazioni sindacali, prevedono la partecipazione della rappresentanza sociale.

E. PaniniD. ColturaniM. Di Menna

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI