FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3970050
Home » Attualità » Piano nazionale di ripresa e resilienza » Proroga 4.0: la rendicontazione slitta al 30 settembre

Proroga 4.0: la rendicontazione slitta al 30 settembre

Finalmente il Ministero prende atto delle richieste fatte dalla FLC CGIL e ascolta la voce delle scuole in difficoltà con le procedure del PNRR.

31/05/2024
Decrease text size Increase  text size

Secondo notizie apprese per le vie brevi dalla FLC CGIL, il MIM intende prorogare la scadenza prevista per il 30 giugno relativa al Piano Scuola 4.0 ovvero i progetti che insistono sulla linea di investimento 3.2 del PNRR. La realizzazione dei nuovi ambienti di apprendimento e i laboratori per le professioni digitali del futuro nonché il collaudo degli stessi è fissata, secondo le indiscrezioni, al 30 settembre 2024.

Una proroga più volte richiesta dalla FLC CGIL al tavolo tecnico PNRR e che va nella direzione di sollevare le scuole in questo momento oberate dalle attività di chiusura dell’anno scolastico e dagli esami di Stato. Finalmente il MIM sembra accorgersi del collasso delle istituzioni scolastiche e delle criticità connesse alla gestione dei vari progetti PNRR di cui si attende l’erogazione della seconda tranche dei finanziamenti.

La FLC CGIL è a fianco delle scuole ed è impegnata ad ottenere la proroga dei contratti ATA per un concreto supporto alle azioni del PNRR.

Siamo in attesa della nota ufficiale.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI