FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3869485
Home » Attualità » Sindacato » In difesa della legalità, il messaggio di Domenico Pantaleo agli organizzatori della manifestazione

In difesa della legalità, il messaggio di Domenico Pantaleo agli organizzatori della manifestazione

L'iniziativa si svolgerà a Roma in Piazza del Popolo, sabato 27 febbraio 2010 dalle ore 14.30.

24/02/2010
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo di seguito il testo del messaggio che Domenico Pantaleo, Segretario generale FLC Cgil ha inviato agli organizzatori della manifestazione del 27 febbraio per la difesa della legalità, del valore del lavoro e dello stato sociale.

Roma, 24 febbraio 2010
____________________

Nel condividere le ragioni della manifestazione del 27 febbraio voglio ribadire l'impegno della mia organizzazione per la difesa intransigente della nostra Costituzione.

I continui tentativi di cancellare i principi e i valori costituzionali fondanti, a partire dai diritti civili e sociali, e di svuotare di ogni contenuto sostanziale la democrazia per favorire la degenerazione populista della nostra Repubblica, confermano i rischi di una deriva autoritaria.

L'intenzione di cambiare l'art. 1 per sostituirlo con una idea regressiva secondo la quale il lavoro è una merce dimostra, da parte di questo Governo, la volontà di rompere i pilastri della coesione sociale senza dei quali non ci potranno mai essere libertà e giustizia.

Le politiche in materia di scuola, università e ricerca determinano, attraverso tagli pesantissimi, la rimessa in discussione del diritto all'apprendimento di qualità per tutti.

Allo stesso tempo rispetto alla corruzione dilagante, che diventa sistema di potere, si risponde con un attacco durissimo all'indipendenza della Magistratura.

Ma è altrettanto vergognoso l'utilizzo del monopolio televisivo per occultare la verità nonché negare cittadinanza e voce ai problemi reali delle persone.

Per queste ragioni occorre mettere in campo un'ampia rete di associazioni, movimenti, forze sociali e politiche che riaffermi l'attualità della nostra Costituzione per rendere l'Italia più uguale e più libera.

Domenico Pantaleo, Segretario generale FLC Cgil

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI