FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3881204
Home » Attualità » Europa e Mondo » L’impegno della CGIL per la rinascita del movimento sindacale iracheno

L’impegno della CGIL per la rinascita del movimento sindacale iracheno

Un progetto sul dialogo sociale nel paese asiatico uscito dalla guerra, realizzato da Un Ponte Per con la collaborazione di Cgil, Progetto Sviluppo e FLC.

19/04/2011
Decrease text size Increase  text size

Si è svolto dall'11 al 14 aprile a Erbil, nella regione del Kurdistan iracheno, un seminario sul dialogo sociale, al quale hanno partecipato esponenti dei sindacati e delle associazioni imprenditoriali nazionali e locali.

Il seminario è il primo di tre facenti parte di un progetto finanziato dall'Organizzazione internazionale del Lavoro (Oil), di cui sono partner principali Progetto Sviluppo e l'Ong "Un Ponte per ...".

Obiettivo dell'iniziativa è quello di favorire la ricostruzione del tessuto sociale dell'Irak, promuovendo il rafforzamento dei diritti fondamentali del lavoro e delle organizzazioni sindacali.

Pino Patroncini, collaboratore del dipartimento internazionale della FLC Cgil, e Ornella Cilona, del Dipartimento Politiche attive del lavoro della Cgil nazionale, hanno presentato le esperienze europea e italiana in materia di dialogo sociale, soffermandosi sulle caratteristiche principali del modello di sindacalismo e del sistema di contrattazione italiani nonchè sulla struttura e sulle funzioni del Cnel.

Il progetto prevede nei prossimi mesi lo svolgimento di altri due seminari, che si rivolgeranno non solo alle parti sociali, ma anche ai rappresentanti del governo nazionale iracheno e dell'amministrazione regionale autonoma del Kurdistan.

Tag: iraq