FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3943929
Home » Attualità » Sindacato » “La scuola è aperta a tutti e a tutte”: gli appuntamenti del 18 novembre

“La scuola è aperta a tutti e a tutte”: gli appuntamenti del 18 novembre

L’elenco, in continuo aggiornamento, delle iniziative promosse dai sindacati in diverse città italiane.

17/11/2017
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il prossimo 18 novembre 2017, in occasione della giornata di mobilitazione nazionale promossa unitariamente da FLC CGIL, CISL scuola, UIL Scuola RUA e SNALS Confsal “La scuola è aperta a tutti e a tutte”, sono tanti gli appuntamenti promossi in tutto il territorio italiano.

Vai al manifesto e alla locandina.
Sottoscrivivi il Manifesto firmando la petizione online: www.petizioni.net/manifesto-scuola-bene-comune.

Al Teatro Giotto di Vicchio (Firenze) si terrà l’iniziativa nazionale con la presenza, tra gli altri, dei segretari generali dei quattro sindacati. Da lì una delegazione raggiungerà Barbiana per rendere omaggio alla scuola di Don Milani, uno dei modelli più significativi di scuola inclusiva, fondata su solidi principi educativi e su valori condivisi propri della Costituzione.

Contemporaneamente in tantissime scuole simbolo sul territorio italiano si terranno assemblee, presidi, momenti di confronto per una scuola di qualità che continui ad essere patrimonio comune, motore di sviluppo, fattore di crescita e speranza per le future generazioni.

Di seguito l’elenco degli appuntamenti, in continuo aggiornamento:

  • Agrigento, IC “Rosario Livatino” di Porto Empedocle, Via dello Sport, 1, dalle ore 10
  • Alessandria, Scuola “E. De Amicis”, Piazza Vittorio Veneto, dalle ore 10.30 alle 12.30
  • Asti, Istituto Castigliano, lato Via Alexander Hope vicino alla Torre Troyana, dalle ore 11 alle 13.30
  • Avellino, Liceo Scientifico "P.S. Mancini", Via De Concilis dalle ore 11 
  • Bari, IC “San Giovanni Bosco-Mele" Piazza Redentore 185, dalle ore 10 alle 12
  • Benevento, Convitto nazionale “Pietro Giannone”, Piazza Roma, 27, dalle ore 10
  • Bergamo, auditorium della Casa del Giovane, Via Gavazzeni, 13, dalle ore 8 alle 11
  • Biella, fronte IIS Bona, Via Gramsci 19, dalle ore 10 alle ore 12
  • Bologna, Piazza Spadolini dalle ore 10 alle 14
  • Brindisi, IPSS “Morvillo Falcone”, nella piazzetta antistante il Giardino di Melissa, dalle ore 10 alle 12
  • Caltanissetta, IPIA “Fermi” di Gela, dalle ore 11
  • Catania, IC Montessori Mascagni, dalle ore 10.00
  • Cesena, Istituto Comprensivo di Bertinoro, Via Colombarone, 325, dalle ore 10 alle 12
  • Cuneo, IIS “Vallauri” di Fossano, Via San Michele 68, dalle ore 10 alle 13
  • Enna, IIS “N. Colajanni”, dalle ore 10
  • Ferrara, presidio in Via Poletti 65, IC “G. Perlasca”, dalle ore 12 alle 13.30
  • Foggia, piazzale antistante l’Istituto “Pascoli”, dalle ore 8 alle 12
  • Genova, incontro con la stampa presso la sede della BI.BI. Service, Via XX settembre 41/3p, ore 10.30
  • Imola, presidio itinerante nei plessi del comprensivo di Borgo Tossignano
  • L’Aquila, polo scolastico di Colle Sapone, dalle ore 11.30 alle 13.30
  • Lecce, Liceo scientifico “Banzi-Bazoli”, Piazza Palio, dalle ore 11 alle 13
  • Mantova, parcheggio davanti al Centro Servizi “Aaron Swartz”, Via Lombardia 16/A, dalle ore 10 alle 13
  • Matera, IIS “Pitagora” di Policoro, dalle ore 11
  • Medio campidano, Liceo Scientifico “Marconi Lussu” di San Gavino, Via Niccolò Tommaseo, dalle ore 8.00
  • Messina, sede Addiopizzo, Via Roosevelt, 6, ore 10
  • Modena, Scuola Media “Marconi” (Palazzina Pucci), Via Canaletto, dalle ore 10.45
  • Napoli, Piazza del Gesù, dalle ore 10 alle 12
  • Novara e Verbania, Convitto nazionale “Carlo Alberto”, Via dell’Archivio, 6 aula magna, dalle ore 9 alle 12
  • Ogliastra, Ianas, (IPSAR), via Santa Chiara Tortolì, ore 10,00
  • Olbia (17 novembre), IPIA “Amsicora, Via Emilia, dalle ore 12.00
  • Palermo, IC “Padre Pino Puglisi”, dalle ore 10
  • Parma, piazzale Picelli, presso Scuola “Cocconi/I.C. Parmigianino”, dalle ore 10
  • Perugia, Piazzale mercato Pian di Massiano, ore 11
  • Pesaro, IIS “A. Cecchi” (Villa Caprile), dalle ore 10.30
  • Piacenza, di fronte alle scuole Alberoni-Faustini (Via Alberoni 49), dalle ore 11
  • Potenza, I.C. “Don Milani” nelle prime due ore di lezione
  • Ravenna (17 novembre), CPIA di Ravenna, dalle 14.15 alle 16.15
  • Reggio Emilia, Polo scolastico (ingresso “ITI Nobili”), Via Makallé, dalle ore 8 alle 12
  • Rimini, Piazza Ferrari nello spazio antistante la Domus del Chirurgo, dalle ore 11 alle 13
  • Roma, piazza dell’Esquilino (S. Maria Maggiore) dalle ore 10 alle 13
  • Salerno, Liceo Statale “Tito Lucrezio Caro” di Sarno, Via Roma, 28, dalle ore 11
  • Siracusa, IC “Dante Alighieri” di Francofonte, Via Gramsci, dalle ore 9.30
  • Taranto, dinanzi alla scuola “Consiglio” dalle ore 10
  • Terni, piazzale antistante il Liceo Classico “Tacito”, Via A. Fratti, dalle ore 12 alle 13
  • Torino, IC “Racconigi”, dalle ore 10.30 alle ore 12.30
  • Trento, Piazza Fiera, dalle ore 9.30 alle 12.30
  • Udine, piazzale antistante Istituto Tecnico “Zanon”, Piazzale Cavedalis 7, dalle ore 10 alle 13
  • Vercelli (17 novembre), ITIS “Faccio”, dalle ore 15.30 alle ore 17.30

Vai al manifesto e alla locandina.
Sottoscrivivi il Manifesto firmando la petizione online: www.petizioni.net/manifesto-scuola-bene-comune.