FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3965678
Home » Università » AFAM » Invalidati numerosi titoli e certificazioni rilasciati dall’Accademia di Belle Arti FIDIA. Le conseguenze sulle procedure di reclutamento nella scuola

Invalidati numerosi titoli e certificazioni rilasciati dall’Accademia di Belle Arti FIDIA. Le conseguenze sulle procedure di reclutamento nella scuola

Nota del Ministero dell’Università e della Ricerca e dell’USR Calabria. Invalidi anche alcuni titoli rilasciati dall’Accademia “Michelangelo” di Agrigento. Necessaria una capillare informazione su tutto il territorio nazionale

22/07/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L’ufficio scolastico regionale della Calabria con nota 9650 del 24 maggio 2022 ha trasmesso ai dirigenti degli uffici degli ambiti territoriali di quella regione i contenuti della nota MUR 10017/22 sui riscontri effettuati sull’Accademia di Belle Arti “FIDIA” di Stefanaconi (VV) coinvolta nel 2021 in una gravissima vicenda giudiziaria che portò a numerosi arresti e avvisi di garanzia.

Innanzitutto il MUR ricorda che a decorrere da novembre 2020

  • l’Accademia di Belle Arti “FIDIA” non fa più parte del sistema dell’Alta formazione artistica musicale e coreutica (AFAM).
  • sino a quella data l’Istituzione era autorizzata a istituire i connessi percorsi formativi per il conseguimento dei 24 CFU/CFA e a rilasciare le relative attestazioni.

La nota dell’USR Calabria afferma che i dirigenti degli UST devono verificare l’effettivo conseguimento dei 24 CFU/CFA presso l’amministratore giudiziario indicato nella medesima nota.

Inoltre non sono validi poiché non risultano provvedimenti di autorizzazione del MUR i seguenti corsi

  • diploma di perfezionamento annuale in “La didattica per l’inclusione scolastica degli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento — DSA” — 1500 ORE/60 CFU
  • master annuale di primo livello in “La didattica, la funzione del docente e l’integrazione scolastica degli alunni con BES” — 1500 ORE/60 CFU
  • diploma di specializzazione biennale in “Valutazione e miglioramento della scuola” — 3000ORE/120CFU
  • diploma di perfezionamento annuale in “Valutazione delle istituzioni scolastiche e formative” — 1500 ORE / 60 CFU
  • diploma di perfezionamento annuale in “La didattica, la funzione del docente e l’integrazione scolastica degli alunni con BES” — 1500 ORE/ 24 CFU
  • master annuale di I primo livello in “La didattica, la fu one del docente e l’integrazione degli alunni con bisogni educativi speciali” — 1500 ORE / 60 CFU
  • master annuale di I livello in “Valutazione delle Istituzioni scolastiche e formative” 1500 ORE / 60CFU.

Sono in corso ulteriori riscontri rispetto ai seguenti ulteriori titoli

  • Master di I livello. "L'uso didattico della narrazione e della metafora nel piano didattico personalizzato per gli alunni con DSA"
  • Master Universitario di I livello: "Tecnologie a supporto dell'insegnante di sostegno e della didattica inclusiva";
  • Master: “Metodologie didattiche per l'inclusione scolastica degli alunni con Disturbi Specifici dell'Apprendimento”;
  • Master: “Coding-Programmazione Informatica E Pensiero Computazionale”;
  • Master: “Strategie e metodologie didattiche per il sostegno nella scuola”;
  • Perfezionamento post-diploma: “Percorsi didattici inclusivi per alunni con DSA Didattiche e strumenti innovativi di insegnamento sull'inclusione degli alunni con BES”;
  • Perfezionamento post-diploma: “La didattica per l'inclusione scolastica”;
  • Diploma di perfezionamento annuale: "Metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning)";
  • Perfezionamento post-diploma: “L’uso pedagogico del linguaggio artistico ed estetico nei processi di insegnamento-apprendimento nella scuola primaria” sede di Agrigento
  • Laurea Triennale o Diploma accademico di I livello.

A tal proposito l’USR invita i dirigenti degli UAT a verificare presso la competente Direzione Generale del MUR (PEC dginfs@postacert.istruzione.it) l’effettiva autorizzazione all’istituzione di eventuali ulteriori corsi post laurea, non elencati nella nota, rilevati nelle dichiarazioni rese dall’utenza e riferiti all’Accademia di Belle Arti Fidia.

In questa vicenda è coinvolta anche l’Accademia di Belle arti “Michelangelo”, con sede in Agrigento.

Non sono validi poiché non risultano provvedimenti di autorizzazione del MUR i seguenti corsi

  • diploma di perfezionamento annuale in “Gli aspetti pedagogici delle discipline artistiche per i BES e le nuove tecnologie didattiche” 1500 ORE/60CFU;
  • diploma di perfezionamento annuale in “BES e le nuove tecnologie didattiche” 1500 ORE/60CFU;
  • diploma di perfezionamento annuale in “L’applicazione delle nuove tecnologie (TIC) in ambito didattico” 1500 ORE/60CFU.

Commento

Ricordiamo che sono numerosi gli aspiranti che hanno conseguito i titoli dichiarati non validi o di dubbia validità e che talvolta i 24 CFU/CFA sono stati conseguiti all’interno dei citati percorsi. Le conseguenze a livello nazionale su tutte le procedure in corso (concorso ordinario, concorso straordinario bis, GPS) sono, pertanto, davvero imprevedibili. Per questo la FLC CGIL chiede che sulla vicenda intervenga direttamente il Ministero dell’Istruzione al fine di fornire precise informazioni e indicazioni operative agli uffici scolastici e alle scuole su quanto sta avvenendo. Al MUR chiediamo una celere conclusione dei riscontri su tutti i titoli rilasciati dagli enti coinvolti ed una lotta senza quartiere contro i diplomifici.