FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3965647
Home » Università » AFAM » AFAM: pubblicati gli avvisi per le nomine a tempo indeterminato e tempo determinato del personale docente per l’a.a. 2022/2023 inserito nelle graduatorie GET/GNE e Legge143/04

AFAM: pubblicati gli avvisi per le nomine a tempo indeterminato e tempo determinato del personale docente per l’a.a. 2022/2023 inserito nelle graduatorie GET/GNE e Legge143/04

Prendono avvio con due mesi di anticipo rispetto allo scorso anno le procedure di reclutamento. Possibile attribuire tutte le nomine entro l’avvio del nuovo anno accademico.

18/07/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Facoltà assunzionali per l’anno accademico 2022/23

Il contingente per le assunzioni 2022/23 dei docenti è di 419 posti, pari ai risparmi determinati dai pensionamenti. Per tali posti è necessaria di un’apposita autorizzazione da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze. A questi occorre aggiungere i circa 800 posti costituiti a seguito dell’ampliamento delle dotazioni organiche e che non hanno bisogno di autorizzazione. Pertanto sarebbero possibili per il prossimo anno circa 1200 assunzioni. Tenuto conto della capienza delle graduatorie nazionali e della tipologia di posti vacanti, saranno possibili circa 800 immissioni in ruolo.

I posti liberi sono quasi 2000.

Scelta delle sedi per il conferimento di incarichi a tempo indeterminato e determinato. Graduatorie nazionali GNE, GET e Legge 143/2004.

Con l’avviso 9173 del 14 luglio 2022, il MUR fornisce indicazioni per la scelta delle sedi ai fini del conferimento di incarichi a tempo indeterminato per i candidati inseriti nelle Graduatorie per Titoli ed Esami (GET), nelle Graduatorie Nazionali ad Esaurimento (GNE) e graduatorie nazionali Legge 143/2004 e a tempo determinato GNE e Legge 143/04.

Chi è inserito nelle graduatorie ex L. 128/2013, L. 205/2017 e L. 12/2020 (“205 bis”) effettuerà la scelta delle sedi in modalità telematica durante il mese di settembre, in seguito ad apposito avviso.

Incarichi a tempo indeterminato

I tempi

Il personale interessato può effettuare la scelta delle sedi, ai fini del conferimento dell’incarico a tempo indeterminato presso le Accademia di belle arti o Conservatorio di musica entro le ore 15:00 di venerdì 22 settembre 2022. A tal fine devono compilare il modulo allegato alla nota ministeriale e inviarlo all’indirizzo PEC dgistituzioni@pec.mur.gov.it. La nota precisa che è necessario

  • inviare la PEC da una casella di posta elettronica certificata
  • allegare copia di un documento di identità.

La casella PEC può essere intestata

  • a una terza persona
  • o a un’organizzazione (compresa un’organizzazione sindacale).

È inoltre ammesso l’invio con una stessa PEC di moduli con le scelte di due o più aventi titolo.

Sedi disponibili

Le sedi disponibili sono le seguenti

Settore artistico disciplinare

Numero posti

Sedi disponibili per nomina in ruolo

ABPR 26

Restauro per la decorazione

2

Bologna

Napoli

CODI/14

Oboe

3

Foggia

Monopoli

Potenza

Per i settori artistico-disciplinari dell’Accademia nazionale di danza e dell’Accademia di arte drammatica, gli interessati saranno interpellati dalle istituzioni al fine dell’individuazione.

Mancata espressione delle preferenze

Nel caso l’aspirante non effettui la scelta delle sedi, sarà assegnato d’ufficio ad una delle sedi residue tenendo conto, per quanto possibile, della viciniorietà alla residenza o al domicilio.

Precedenze

Coloro che avendo titolo al conferimento del contratto a tempo indeterminato, intendano avvalersi della precedenza nell’attribuzione della sede ai sensi dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5, 6 e 7 della legge 104/92 dovranno inviare, entro il 22 luglio 2022 all’indirizzo di posta certificata dgfis@postacert.istruzione.it, la prescritta documentazione e autocertificazione.

Aspiranti non interessati all’incarico

Coloro che non sono interessati all’incarico sono pregati di darne comunicazione entro il 22 luglio 2022 all’indirizzo di posta certificata: dgfis@postacert.istruzione.it.

Individuazione aventi titolo

In base alle scelte delle sedi si procederà

  • ad individuare gli aventi titolo all’incarico
  • ad assegnare la sede
  • a dare comunicazione agli interessati agli interessati tramite l’Istituzione di assegnazione e successiva pubblicità sul sito https://afam.miur.it

Mancata accettazione dell’incarico a tempo indeterminato

La mancata accettazione dell’incarico a tempo indeterminato entro 48 ore dalla comunicazione determina la decadenza dall’incarico conferito e, conseguentemente, la cancellazione dalla graduatoria dell’insegnamento per il quale la nomina è stata attribuita.

L’irrintracciabilità del candidato sarà considerata equivalente alla mancata accettazione dell’incarico.

Ulteriori sedi vacanti

Qualora risultino ulteriori sedi vacanti, queste verranno attribuite a scorrimento della relativa graduatoria. Al termine di tale scorrimento, qualora risultino ulteriori sedi vacanti, queste verranno attribuite alla graduatoria successiva, secondo il seguente ordine: GNE/GET; 143/2004. In caso di ulteriori vacanze si utilizzeranno le graduatorie nazionali successive mediante le procedure telematiche che saranno attivate nel mese di settembre

Sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato

In seguito all’accettazione dell’incarico e all’adozione dell’atto di individuazione, l’interessato sarà convocato presso l’Istituzione di assegnazione per la stipula del contratto a tempo indeterminato, che avrà decorrenza dal 1° novembre 2022.

Contratti a tempo determinato

Scelta delle sedi

Coloro che sono inseriti nella GNE e legge 143/22 potranno esprimere, ai fini dell'incarico a tempo determinato, la propria preferenza relativamente alle cattedre disponibili nelle istituzioni statali per l'a.a.2021/2022.

Nel caso del tempo determinato il modulo dovrà essere compilato dall'interessato con l'indicazione completa delle proprie opzioni.

In caso non vengano espresse preferenze per il tempo determinato, verranno utilizzate le preferenze indicate per il tempo indeterminato.

Le sedi saranno successivamente rese pubbliche sul sito https://afam.miur.it.

Mancata espressione delle preferenze

Nel caso l’aspirante non effettui la scelta delle sedi, sarà assegnato d’ufficio ad una delle sedi residue tenendo conto, per quanto possibile, della viciniorietà alla residenza

Aspiranti non interessati all’incarico

Coloro che non sono interessati all’incarico sono pregati di darne comunicazione entro il 22 luglio 2022 all’indirizzo di posta certificata: dgfis@postacert.istruzione.it.

Assunzione in servizio

L’assunzione in servizio dovrà avvenire nelle sedi assegnate con l’inizio dell’anno accademico 2022/23.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Lettori e CEL: iscriviti alla mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook