FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

https://www.flcgil.it/@3965903
Home » Università » AFAM » AFAM: assegnato il fondo di istituto 2022

AFAM: assegnato il fondo di istituto 2022

Incremento di quasi 1,9 milioni di euro a seguito dell’ampliamento delle dotazioni organiche.

08/09/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con decreto dirigenziale 9975 del 3 agosto 2022, pubblicato il 7 settembre 2022, il MUR ha ripartito la somma di € 13.610.493,00 tra le istituzioni AFAM quali risorse relative all’esercizio finanziario 2022, per il pagamento dei compensi ed indennità per il miglioramento dell’offerta formativa. Il fondo risulta incrementato rispetto al 2021 di quasi 1,9 milioni di euro a seguito dell’ampliamento delle dotazioni organiche così come previsto dal Decreto Interministeriale 1226/21 in applicazione della legge di bilancio 2021. Di quest’ultima cifra € 101.671,00 è destinata al Conservatorio di Musica di Bolzano che viene accantonata in bilancio e resa indisponibile ai sensi dell’art. 2, comma 123 della legge 23/12/2009 n. 191.

Di seguito l’elenco delle istituzioni, l’importo delle risorse assegnate la differenza rispetto al fondo assegnato per il 2021.

Accademie Belle Arti

Fondo 2022

Fondo 2021

Differenza

BARI

110.637,00

87.690,00

22.947,00

BOLOGNA

220.897,00

176.940,00

43.957,00

CARRARA

137.943,00

105.560,00

32.383,00

CATANIA

177.052,00

125.990,00

51.062,00

CATANZARO

105.853,00

88.880,00

16.973,00

FIRENZE

211.328,00

173.370,00

37.958,00

FOGGIA

101.068,00

76.970,00

24.098,00

FROSINONE

102.264,00

67.480,00

34.784,00

L'AQUILA

102.980,00

83.110,00

19.870,00

LECCE

120.206,00

94.840,00

25.366,00

MACERATA

121.402,00

82.930,00

38.472,00

MILANO

366.740,00

320.990,00

45.750,00

NAPOLI

211.097,00

153.800,00

57.297,00

PALERMO

187.817,00

143.080,00

44.737,00

REGGIO CALABRIA

107.049,00

86.500,00

20.549,00

ROMA

250.800,00

201.920,00

48.880,00

SASSARI

109.318,00

81.505,00

27.813,00

TORINO

141.790,00

103.180,00

38.610,00

URBINO

101.068,00

76.970,00

24.098,00

VENEZIA

165.767,00

129.380,00

36.387,00

Accademie Nazionali

ARTE DRAMMATICA

61.959,00

48.430,00

13.529,00

DANZA

168.046,00

149.590,00

18.456,00

I.S.I.A.:

FAENZA

32.835,00

26.980,00

5.855,00

FIRENZE

31.639,00

26.980,00

4.659,00

PESCARA

31.418,00

23.420,00

7.998,00

ROMA

39.524,00

25.790,00

13.734,00

URBINO

35.826,00

26.980,00

8.846,00

Conservatori di Musica

ADRIA

127.382,00

115.090,00

12.292,00

ALESSANDRIA

152.202,00

135.300,00

16.902,00

AVELLINO

243.677,00

221.250,00

22.427,00

BARI

329.746,00

316.220,00

13.526,00

BENEVENTO

206.430,00

172.180,00

34.250,00

BOLOGNA

193.331,00

167.410,00

25.921,00

BRESCIA

201.893,00

182.860,00

19.033,00

CAGLIARI

230.276,00

213.790,00

16.486,00

CAMPOBASSO

190.939,00

178.130,00

12.809,00

CASTELFRANCO VENETO

150.163,00

132.910,00

17.253,00

CESENA

102.264,00

86.500,00

15.764,00

COMO

139.398,00

117.470,00

21.928,00

COSENZA

205.764,00

184.050,00

21.714,00

CUNEO

122.910,00

104.370,00

18.540,00

FERMO

142.987,00

121.040,00

21.947,00

FERRARA

117.814,00

99.600,00

18.214,00

FIRENZE

199.313,00

176.940,00

22.373,00

FOGGIA

266.212,00

248.330,00

17.882,00

FROSINONE

235.111,00

211.400,00

23.711,00

GENOVA

146.575,00

128.190,00

18.385,00

L'AQUILA

200.509,00

180.520,00

19.989,00

LA SPEZIA

116.617,00

101.980,00

14.637,00

LATINA

145.379,00

128.190,00

17.189,00

LECCE

174.917,00

134.100,00

40.817,00

MANTOVA

119.010,00

105.560,00

13.450,00

MATERA

182.513,00

165.030,00

17.483,00

MESSINA

179.444,00

154.990,00

24.454,00

MILANO

393.797,00

366.250,00

27.547,00

MONOPOLI

214.429,00

195.960,00

18.469,00

NAPOLI

219.673,00

179.330,00

40.343,00

NOVARA

134.614,00

118.660,00

15.954,00

PADOVA

160.982,00

135.300,00

25.682,00

PALERMO

273.527,00

239.990,00

33.537,00

PARMA

233.556,00

198.340,00

35.216,00

PERUGIA

186.155,00

167.410,00

18.745,00

PESARO

248.408,00

234.040,00

14.368,00

PESCARA

194.434,00

169.800,00

24.634,00

PIACENZA

152.555,00

134.100,00

18.455,00

POTENZA

138.202,00

121.040,00

17.162,00

REGGIO CALABRIA

176.532,00

162.650,00

13.882,00

ROMA

279.624,00

259.050,00

20.574,00

ROVIGO

148.967,00

124.620,00

24.347,00

SALERNO

266.350,00

231.650,00

34.700,00

SASSARI

152.509,00

131.760,00

20.749,00

TERAMO

71.111,00

68.670,00

2.441,00

TORINO

208.918,00

184.050,00

24.868,00

TRAPANI

157.340,00

137.680,00

19.660,00

TRENTO

183.976,00

163.840,00

20.136,00

TRIESTE

171.748,00

151.970,00

19.778,00

UDINE

147.771,00

131.720,00

16.051,00

VENEZIA

162.178,00

143.630,00

18.548,00

VERONA

140.830,00

121.040,00

19.790,00

VIBO VALENTIA

153.751,00

140.060,00

13.691,00

VICENZA

159.786,00

142.440,00

17.346,00

TOTALE

13.508.822,00

11.627.705,00

1.881.117,00

L’utilizzo di queste risorse è regolato dal CCNI sottoscritto il 29 luglio 2022. Tenuto conto di quanto previsto dall’accordo, è non solo possibile chiudere definitivamente i contratti  di istituto 2021/22, ma anche avviare all’inizio di novembre le trattative per il prossimo anno accademico e concluderle in tempi rapidi facendo diventare finalmente il contratto di istituto realmente uno strumento di programmazione delle attività accademiche.