FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3951268
Home » Scuola » Precari » Pubblicata una nuova FAQ sull’aggiornamento delle GAE

Pubblicata una nuova FAQ sull’aggiornamento delle GAE

La nuova FAQ è relativa al problema dell’inserimento del codice della graduatoria nella sezione G1.

10/05/2019
Decrease text size Increase  text size

Ecco il testo della nuova FAQ sull’inserimento del codice della graduatoria nella sezione G1:

Domanda:

La nota 31 del modello di domanda recita: 31. Indicare la graduatoria solo se si riferisce al servizio non specifico che si valuta al 50%…..”mentre l’istanza obbliga alla dichiarazione del codice della graduatoria su cui il servizio è stato prestato, anche quando il servizio da dichiarare è specifico. In tale ultimo caso, rischio che il servizio venga valutato al 50% se popolo il campo graduatoria” nella dichiarazione dei servizi?.

Risposta:

No, la verifica se è al 50% o al 100% è operata dal sistema automaticamente in funzione dell’anno in cui il servizio è stato svolto. Infatti, poichè a decorrere dall’a.s. 2017/2018 è intervenuto il cambio dei codici delle classi di concorso e quindi lo stesso codice potrebbe essere specifico (e quindi valutato al 100%) o aspecifico (e quindi valutato al 50%) in funzione dell’anno scolastico in cui il servizio è stato prestato, è corretto dichiarare sempre la graduatoria su cui è stato svolto il servizio. Quindi, fino all’a.s. 2016/17 devono essere indicati i codici previsti dal D.M. 39/98 e dal D.M. n. 201/99, mentre dal 2017/18 devono essere indicati i codici del D.P.R. 19/2016.

Le FAQ precedenti