FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3959871
Home » Scuola » Precari » Pagamento supplenti contratti COVID-19: intervenga la Ministra Azzolina

Pagamento supplenti contratti COVID-19: intervenga la Ministra Azzolina

La FLC CGIL scrive alla Ministra e chiede un intervento urgente per evitare che il lavoro svolto dai supplenti, per una difettosa impostazione amministrativa, rimanga senza remunerazione.

22/12/2020
Decrease text size Increase  text size

Benché una quota significativa di personale supplente aggiuntivo assunto per il contrasto agli effetti della pandemia sul diritto allo studio, soprattutto grazie ai nostri reiterati interventi presso gli uffici ministeriali, abbia ricevuto quanto spettante, ci viene segnalato che un numero significativo dei componenti di tale personale in vari territori non riceverà la giusta retribuzione dovendo attendere l’anno prossimo.

La FLC CGIL, a questo punto, si rivolge direttamente alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina con una lettera affinché si adoperi per rimuovere le difficoltà amministrative che impediscono il pagamento dei supplenti.

________________

Roma, 22 dicembre 2020
Prot. 365/2020 FS/AS-stm
Alla Ministra dell’Istruzione
On.le Lucia Azzolina

Oggetto: Iniziativa urgente per pagamento supplenti

On. le Ministra,
crediamo sia necessario un suo immediato e risolutore intervento che porti a sbloccare una situazione che per il personale interessato non è né accettabile né sostenibile.

Si tratta del mancato pagamento degli stipendi a parte del personale supplente aggiuntivo assunto per il contrasto alla pandemia da COVID-19.

Benché una quota elevata dei componenti di tale personale abbia ricevuto nei termini dovuti la remunerazione spettante, per un numero non trascurabile di essi, come ci viene segnalato dai territori, ciò non è avvenuto.

Qualunque sia il motivo di ciò - aver clamorosamente sbagliato l’iniziale tabella stipendiale allegata al decreto di ripartizione, aver stanziato le risorse non corrispondenti al numero di posti, averle distribuite in maniera non esatta alle singole direzioni, aver impostato l’accreditamento non sull’intera durata del rapporto di lavoro (termine delle lezioni) - rimane un fatto inaccettabile che, anche per la solita manovra di contabilità generale di sottrarre a dicembre ogni risorsa alle scuole, il personale non venga retribuito per tempo, e in tempo di crisi come l’attuale, per il lavoro da esso svolto. Tale trattamento non è rispettoso non solo del valore del lavoro, ma soprattutto della dignità delle persone.

Le chiediamo, dunque, di intervenire nelle forme possibili por evitare che il personale interessato debba attendere ancora un altro mese per ricevere quanto dovuto.

In attesa di un risconto positivo cogliamo l’occasione per inviarLe cordiali saluti e augurarLe Buone feste.

Il Segretario generale FLC CGIL
Francesco Sinopoli

Guide e servizi
TFA sostegno docenti
24 CFU docenti
Applicazione FLC CGIL classi di concorso
Iscriviti alla newsletter della FLC CGIL
Graduatorie personale ATA
Graduatorie 24 mesi personale ATA
Graduatorie di istituto personale ATA
Graduatorie docenti
Graduatorie ad esaurimento docenti
Graduatorie di istituto docenti
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa insegnante
Come si diventa ausiliari, tecnici e amministrativi
Seguici su facebook