FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3939285
Home » Scuola » Personale ATA » Mobilità scuola 2017/2018: personale ATA, da lunedì 8 maggio la presentazione delle domande

Mobilità scuola 2017/2018: personale ATA, da lunedì 8 maggio la presentazione delle domande

Collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici, direttori dei servizi presentano domanda online. In un video e nella guida la sintesi della normativa, utili informazioni e indicazioni per districarsi nelle procedure.

03/05/2017
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

A partire da lunedì 8 maggio (inizialmente era previsto il 4 maggio) e fino al 29 maggio, il personale ATA può presentare la domanda di mobilità via web utilizzando la piattaforma istanze online (leggi la nostra scheda).
In questo breve video le indicazioni di base.
La pubblicazione dei movimenti è fissata al 24 luglio. Calendario completo delle scadenze.

Chi può presentare domanda

Può presentare domanda di mobilità volontaria territoriale e professionale, obbligatoriamente con procedura online, tutto il personale ausiliario, tecnico, amministrativo e i DSGA con rapporto di lavoro a tempo indeterminato. La mobilità continuerà ad avvenire su scuola.

Devi presentare domanda? La nostra guida e il video possono esserti di aiuto

Nel nostro vademecum viene riassunta la normativa e fornite utili informazioni e indicazioni per districarsi nella compilazione delle domande. È disponibile anche un breve video.
Scarica il vademecum e guarda il video.

Quali domande presentare

Si possono presentare fino ad un massimo di 4 diverse tipologie di domande.
Una per trasferirsi all’interno della provincia di titolarità ed un’altra per trasferirsi in una provincia diversa. Se ottenuto il movimento, questa seconda prevale sull’altra.
Si può fare anche (o solo) domanda di mobilità professionale per il passaggio di profilo (e fino a tre diversi profili con altrettante domande, avendone i titoli) all’interno della provincia di titolarità ed infine una quarta tipologia, sempre di passaggio di profilo, ma per una provincia diversa. La domanda di passaggio di profilo per altra provincia prevale su tutte le altre richieste.
Gli assistenti tecnici che intendono trasferirsi da un’area ad un’altra sia all’interno del proprio istituto che in altri, debbono sempre presentare domanda di trasferimento. Ai fini della mobilità professionale del personale ATA conservano validità anche i vecchi titoli in possesso alla data di sottoscrizione dell’ultimo Ccnl, e cioè alla data del 29 novembre 2007.

Cosa allegare alla domanda

  • la dichiarazione dei servizi (allegato D);
  • l’eventuale dichiarazione della continuità (allegato E);
  • la dichiarazione personale relativa alle esigenze di famiglia, alle idoneità conseguite in concorsi per posti di personale ATA;
  • per il passaggio di profilo o di area occorre dichiarare il possesso del titolo di studio previsto. Tutte le dichiarazioni sono in carta semplice;
  • per l’attribuzione del punteggio “una tantum” è obbligatorio dichiarare il triennio (compreso tra l’a.s. 2000-2001 e l’a.s. 2007-2008) in cui si è maturato il diritto; la condizione è quella di non avere presentato domanda volontaria di trasferimento o passaggio in ambito provinciale dalla scuola in cui, almeno dall’anno precedente, si era già titolari;
  • eventuali diritti di precedenza (legge 104/92 e altro).

I modelli per la dichiarazione dei servizi e della continuità sono contenuti nell’ordinanza ministeriale. Scarica la modulistica. Inoltre, altri documenti sono necessari per autocertificare requisiti e stati indicati nella domanda stessa. I principali sono: dichiarazione personale che contiene tutte le altre autocertificazioni, dichiarazione del diritto al punteggio aggiuntivo, dichiarazione del diritto alla precedenza legge 104/92. Scarica i fac-simile delle autocertificazioni.

Le preferenze si esprimono utilizzando il menù a tendina nella sezione I dell’allegato online, indicando le scuole sede di organico ATA e/o i codici sintetici di comuni, distretti e provincia (vedasi bollettini ufficiali).

Contratto e normativa

CCNI mobilità, OM 221 del 12 aprile 2017 e nota 16128 del 12 aprile 2017. Leggi la notizia.

Per saperne di più

Nello speciale, costantemente aggiornato, la normativa, la documentazione, i modelli e i fac simile da allegare alla domanda, gli approfondimenti e, a breve, i video informativi. Vai allo speciale.

Per esaminare situazioni particolari e per casi specifici, oppure semplicemente per il calcolo del punteggio, vista la revisione della tabella relativa alla valutazione dei servizi, consigliamo di rivolgersi ad una sede della FLC CGIL per avere una consulenza più dettagliata.

Servizi e comunicazioni

Iscriviti alla FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook