FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3949237
Home » Attualità » Legge di bilancio 2019: il nostro commento analitico per i settori della conoscenza

Legge di bilancio 2019: il nostro commento analitico per i settori della conoscenza

La manovra economica conferma un quadro del tutto insufficiente per i settori scuola, università, ricerca e Afam.

14/11/2018
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Come già anticipato nel nostro commento sintetico alla legge di bilancio, dalla lettura più approfondita della legge di bilancio 2019 non emergono grandi novità e si conferma un quadro del tutto insufficiente per i settori della conoscenza. Nonostante le previsioni di una manovra espansiva dal punto di vista della spesa, che fa crescere l’indebitamento pubblico, il governo del “cambiamento”, non cambia la tendenza in atto da diversi anni di considerare poco strategici i settori della conoscenza. Sottacendo quanto dicono tutte le analisi statistiche su questo, ovvero che gli investimenti in questi settori sono utili per lo sviluppo e la crescita, per il rilancio democratico culturale ed economico del Paese.

Anche sul versante delle retribuzioni della conoscenza, fra le più basse d’Europa, nessun segnale in controtendenza.  

Nel dettaglio il commento analitico delle norme di nostro interesse della legge di bilancio 2019.