FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3761617
Home » Università » Organizzazioni unitarie della Docenza

Organizzazioni unitarie della Docenza

A Roma il 18 maggio una giornata di confronto sull'Università

04/05/2005
Decrease text size Increase  text size

Le Organizzazioni sindacali e le Associazioni rappresentative della docenza universitaria prendono atto dell'ulteriore rinvio al 25 maggio p.v. dell'inizio della discussione alla Camera sul disegno di legge delega sullo stato giuridico dei docenti universitari, mentre prosegue stancamente e senza novità la discussione in VII Commissione.

L'apparente sfilacciamento della situazione parlamentare non deve autorizzare a ritenere venuta meno la volontà della maggioranza di perseverare nel suo disegno politico, senza tenere minimamente in conto nessuna modifica sostanziale del disegno di legge, insistendo nella proposta di un'idoneità aperta alla seconda fascia solo per spezzare il fronte dell'opposizione, infine senza mostrare disponibilità ad accettare almeno qualcuna delle proposte fortemente migliorative che sono emerse dal serrato confronto nelle Università tra le organizzazioni sindacali e le associazioni della docenza universitaria e le altre organizzazioni della vita universitaria, in primo luogo dei ricercatori precari, dei dottorandi (ADI) e degli studenti (UDU).

Queste le richieste più importanti, che costituiscono il nucleo irrinunciabile per una nuova Università:
- una vera politica del diritto allo studio;
- un piano pluriennale di reclutamento di 20.000 posti di ruolo;
- il rifiuto della precarizzazione della docenza universitaria, che è e deve rimanere alta funzione pubblica;
- la distinzione tra reclutamento ed avanzamento di carriera;
- l'introduzione della terza fascia dei professori, non ad esaurimento;
- la costituzione di un sistema imparziale di valutazione;
- la costruzione di un vero sistema dell'autonomia universitaria.

Le Organizzazioni sindacali e le Associazioni della docenza universitaria, insieme con le altre organizzazioni dell'Università, ribadiscono la necessità che le proposte emerse nel confronto abbiano la massima diffusione, nelle Università e nel Paese.
Per questo viene convocata unitariamente una giornata di confronto tra l'Università e le forze politiche e sindacali in Roma, il giorno mercoledì 18 maggio ore 11,30, presso il residence Farnese, Via del Mascherone (nei pressi di Piazza Farnese).

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI