FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3844587
Home » Università » Accessi e numero chiuso all’Università, se ne è discusso al CUN

Accessi e numero chiuso all’Università, se ne è discusso al CUN

La sintesi dei lavori del CUN del 23 e 24 gennaio 2008.

24/01/2008
Decrease text size Increase  text size

Le due giornate di lavoro del Consiglio Universitario Nazionale sono state caratterizzate da un’audizione promossa dal CUN sul tema degli accessi all’Università, numero chiuso e test di ammissione ai corsi di laurea.

Hanno partecipato alla discussione i Professori Nicola Vittorio (portavoce dell’interconferenza dei presidi), Giunio Luzzatto (coordinatore dei nuclei di valutazione), Luigi Frati (preside della Facoltà di Medicina della Sapienza di Roma), Emilio Vitale (presidente del centro interuniversitario per l’accesso alle scuole di ingegneria ed architettura) e Olimpia Marcellini, dirigente della direzione generale studenti e diritto allo studio.

Sono stati presentati dati riferiti alle facoltà di ingegneria ed architettura nonché alle lauree di tipo sanitario, che mettono in evidenza come molte delle problematiche sollevate nel nostro documento sui criteri di accesso alle Università siano effettivamente riscontrabili, a partire dall’indispensabile raccordo tra scuola superiore e università e dall’improcrastinabile necessità di avviare un serio percorso di orientamento negli ultimi anni delle superiori.
Il CUN, oltre alle pratiche di ordinaria amministrazione, ha deliberato le attribuzioni ai propri “comitati d’area” delle classi di laurea e di laurea magistrale (D.M. 270/04).

Il Ministro Mussi, in risposta ad una nota CUN del 27 dicembre scorso, ha invitato il Consiglio Universitario Nazionale a procedere nel lavoro di revisione ragionata dei settori scientifico disciplinari, ai fini dell’elaborazione di un impianto condiviso di aggregazioni dei settori esistenti.

E’ stato confermato, e si terrà a Roma nei giorni 19 e 20 marzo presso l’aula magna del CNR, il convegno organizzato dal CUN su “Università e sistema paese – per un governo partecipato dello sviluppo”. Il convegno discuterà di Governance, risorse, obiettivi formativi e sbocchi professionali e della revisione degli ambiti disciplinari.

La prossima riunione del CUN si terrà il 5, 6 e 7 febbraio.

Roma, 24 gennaio 2008