FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3808297
Home » Scuola » Precari: licenziabilità. Sentenza della Corte costituzionale

Precari: licenziabilità. Sentenza della Corte costituzionale

Come si ricorderà da parte di alcuni settori del movimento dei precari e del sindacalismo "di base" si era avviata nei mesi scorsi una vertenza volta ad affermare l’incostituzionalità del Decreto legislativo 29/93 laddove stabilisce il principio della licenziabilità del personale precario del settore pubblico determinando una discriminazione con il personale del settore privato per il quale dopo due anni di lavoro è previsto il passaggio a tempo indeterminato.

26/06/2002
Decrease text size Increase  text size

Come si ricorderà da parte di alcuni settori del movimento dei precari e del sindacalismo "di base" si era avviata nei mesi scorsi una vertenza volta ad affermare l’incostituzionalità del Decreto legislativo 29/93 laddove stabilisce il principio della licenziabilità del personale precario del settore pubblico determinando una discriminazione con il personale del settore privato per il quale dopo due anni di lavoro è previsto il passaggio a tempo indeterminato. La scelta di aggredire il problema dell’assunzione in ruolo dei precari, va ricordato, prescindeva da altri elementi quali la determinazione per legge dell’organico e la confusione tra incarico a tempo indeterminato (formula che attiene al rapporto di lavoro) e inserimento in ruolo ( formula che attiene alla collocazione nell’Amministrazione pubblica).

Nondimeno la Corte Costituzionale con l’ordinanza n. 251 del 14 giugno ha ritenuto del tutto infondata l’eccezione di costituzionalità riguardante appunto il comma 8 dell’art. 36 del decreto legislativo 29/93, oggi art. 35 del decreto legislativo 165/2001.

In particolare per la Corte Costituzionale è decisiva l’articolata normativa relativa alle assunzioni derivante dal contenuto dell’articolo 4 della legge 124/99 che ha innovato rispetto alla normativa precedente contenuta negli articoli 520. 521 e 522 del testo unico.

Roma, 26 giugno 2002

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook