FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3970128
Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Attribuzione incarichi dirigenziali anno scolastico 2024/2025. Prosegue il confronto nazionale

Attribuzione incarichi dirigenziali anno scolastico 2024/2025. Prosegue il confronto nazionale

Apportate modifiche al testo della nota per gli USR. Chieste dalla FLC CGL informative regionali trasparenti e tempestive sui posti disponibili e rispetto dei criteri nazionali.

13/06/2024
Decrease text size Increase  text size

Si è da poco concluso al MIM l’incontro sui criteri per la mobilità a.s. 2024/2025 dei dirigenti scolastici. L’amministrazione ha illustrato le modifiche apportate alla nota per gli USR che accoglie in parte le richieste da noi formulate nel precedente incontro del 5 giugno:

  • precisato l’obbligo per i DG degli USR di attenersi ai criteri definiti a livello nazionale riferiti al CCNL Area V
  • eliminata l’ambiguità tra i termini di “accorpamento” e “fusione” nel caso di riorganizzazione di due istituzioni scolastiche che confluiscono in una nuova istituzione che le ricomprenda entrambe, indipendentemente dalla modifica del codice meccanografico
  • possibilità per tutti i dirigenti scolastici coinvolti nel dimensionamento di partecipare alle operazioni di  mobilità regionale e interregionale, anche se in costanza di incarico triennale
  • termini perentori per la comunicazione dell’accoglimento delle richieste di mobilità in entrata, per consentire agli USR delle altre regioni richieste dal dirigente scolastico di rendere disponibile il posto eventualmente a lui assegnato
  • assegnazione delle sedi a seguito di mobilità interregionale con i medesimi criteri utilizzati per la mobilità a domanda all’interno della regione.

Nel nostro intervento abbiamo ribadito la necessità di informazioni tempestive e trasparenti da parte degli USR su numero e tipologia di posti disponibili, sui criteri utilizzati per l’individuazione dei dirigenti scolastici “sovrannumerari” nel rispetto delle indicazioni presenti nella nota e sull’accoglimento delle richieste di mobilità in entrata con obbligo di motivare, in caso di diniego, il verificarsi di eventuali situazioni di esubero.

Sul prosieguo del confronto daremo come sempre tempestiva informazione.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI