FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3969046
Home » Scuola » Personale ATA » Scuola, personale ATA: la FLC CGIL presenta nuovi emendamenti al Milleproroghe

Scuola, personale ATA: la FLC CGIL presenta nuovi emendamenti al Milleproroghe

Prosegue la battaglia a sostegno dei lavoratori ATA e delle scuole per ottenere la copertura finanziaria di tutti i contratti a supporto del PNRR e Agenda SUD fino a tutto il 2026 e lo spostamento delle liquidazioni delle supplenze su NoiPA.

11/01/2024
Decrease text size Increase  text size

La vicenda della mancata proroga di tutti i contratti in supporto all’attuazione delle misure previste dal PNRR ed Agenda SUD sta creando rilevanti disagi ai lavoratori che contavano sulle proroghe e alle scuole che sono state investite di nuovi compiti, quali verificare l’effettiva disponibilità delle somme utilizzabili rispetto agli eventuali impegni già assunti, erogare direttamente i compensi spettanti, rendicontare tutte le spese di questi fondi.

L’Amministrazione in questo modo non solo ha disatteso gli impegni assunti rispetto alla continuità del lavoro del personale ma ha complicato le cose gettando nell’incertezza in primo luogo i DSGA, i Dirigenti e il personale amministrativo che devono gestire tali nuove incombenze.

La FLC CGIL ha messo in campo fin da subito tutti gli sforzi possibili per fare pressione sul Ministero e risolvere questa inaccettabile situazione.

A questo proposito abbiamo anche avanzato dei nuovi emendamenti al decreto Milleproroghe, in corso di conversione in Parlamento, affinché il Governo stanzi ulteriori risorse per garantire la continuità a tutte le proroghe per tutti i profili ATA fino al 2026, in coerenza peraltro con la durata di tutti questi progetti.

Il Governo, da questo punto di vista, non sembra rendersi neppure conto che queste misure pasticciate rischiano di far fallire gli obiettivi che sono previsti dal PNRR dal momento che il venire meno del personale che se ne deve far carico e per questo appositamente assunto crea un vuoto che le scuole non possono sopportare.

Pertanto, proseguiremo questa battaglia non lasciando nulla di intentato per ottenere sia la copertura finanziaria di tutti i contratti per i lavoratori ATA coinvolti fino a tutto il 2026, sia lo spostamento delle liquidazioni delle supplenze dalle scuole a NoiPA.

Servizi e comunicazioni

Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook