FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3844111
Home » Ricerca » Enti di ricerca: assegnati i fondi per il reclutamento straordinario di ricercatori

Enti di ricerca: assegnati i fondi per il reclutamento straordinario di ricercatori

La FLC chiede che i concorsi vengano programmati tenendo conto della presenza dei precari negli enti.

09/01/2008
Decrease text size Increase  text size

Dopo lunga attesa e senza modifiche della normativa concorsuale, finalmente sono stati assegnati i 7.5 milioni di euro previsti dalla finanziaria 2007 per concorsi straordinari per ricercatori.

In data 28 dicembre 2007 è stata approvata la ripartizione della somma di euro 7.500.000 prevista dalla finanziaria 2007 per un reclutamento straordinario di ricercatori negli enti vigilati dal MiUR ed il decreto è ora alla Corte dei Conti per la registrazione.

Questi fondi potranno essere utilizzati dagli enti con procedure di reclutamento ordinarie, non essendo riusciti a produrre nuove linee concorsuali in tempo utile. La FLC ricorda che si tratta di un contributo richiesto con forza dai sindacati per iniziare a dare una risposta ai tanti precari che negli enti fanno ricerca da anni con elevati risultati scientifici ma prospettive future scarsissime. E’ importante quindi che la programmazione dell’utilizzo di tali risorse tenga conto del personale atipico presente negli enti.

Nel 2008 saranno assegnati ulteriori 30 milioni di euro, ma occorre prima definire un nuovo regolamento per i concorsi di reclutamento in analogia con quanto è stato fatto per i ricercatori dell’università.

Roma, 9 gennaio 2008