FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3875673
Home » Attualità » Sindacato » Un'altra sentenza sull'applicazione del Decreto legislativo 150/09 ci dà ragione

Un'altra sentenza sull'applicazione del Decreto legislativo 150/09 ci dà ragione

Il Ministro Brunetta si rassegni, le sue circolari non sono fonti di diritto.

12/10/2010
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la sentenza emessa dal Giudice del lavoro di Trieste con la quale è stato condannato per attività antisindacale il Comune di Trieste che non ha rispettato le relazioni sindacali previste dal CCI giustificando il comportamento con l'entrata in vigore del DLgs 150/09 e quindi con la possibilità di prendere decisioni unilaterali non rispettando quanto previsto dal contratto collettivo di lavoro.

La sentenza del Giudice conferma quanto noi sosteniamo in merito all'inapplicabilità del DLgs 150 ed alla sua correlazione con i futuri rinnovi dei contratti collettivi di lavoro. La sentenza chiarisce, inoltre, come la Circolare n. 7/2010 non costituisca fonte del diritto relegandola all'espressione di un parere finalizzato a disciplinare l'attività degli organi amministrativi.

Ancora una volta un giudice ha confermato quanto sosteniamo in merito alla non applicabilità del DLgs 150/2009 e della circolare 7/10.