FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3964822
Home » Università » Università: Liberi tutti? Incontro informativo della docenza universitaria sulla revisione del DM 270/04

Università: Liberi tutti? Incontro informativo della docenza universitaria sulla revisione del DM 270/04

Iniziativa online lunedì 11 aprile alle ore 17.

11/04/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Da diverse settimane si erano moltiplicate le voci, le indiscrezioni e persino le anticipazioni di stampa su una prossima e rapidissima modifica del decreto ministeriale 270 del 22 ottobre 2004, che regola l’autonomia didattica degli atenei: in pratica la normativa che definisce e inquadra le classi di laurea, gli ordinamenti didattici, i piani di studi, gli insegnamenti dei docenti universitari in questo paese.

Come FLC, sulla base delle prime notizie emerse, ci siamo subito espressi con un comunicato che sottolineava tutti i rischi per la tenuta del sistema universitario nazionale.

L’arrivo del provvedimento in CUN, la sua discussione e l’inedito parere contrario espresso da quest’organismo, ha confermato i nostri peggiori timori. Per questo la FLC con la Rete29 aprile, con i componenti CUN delle due organizzazioni, ha organizzato un primo incontro di informazione e discussione sulla revisione di ordinamenti e SSD, l’autonomia e l’impianto dell’università italiana, a cui parteciperanno anche gli studenti di UDU e LINK; a cui sono invitati, oltre la Presidenza CUN, anche i rappresentanti di aree e società scientifiche, e ovviamente tutti/e gli/le interessati/e.

Appuntamento con “Liberi tutti? DM 270, flessibilità e abolizione del sistema nazionale universitario”, lunedì 11 aprile 2022, ore 17.00. Rivedi la diretta.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Lettori e CEL: iscriviti alla mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook