FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3835315
Home » Scuola » Scuola primaria. Il tempo pieno: una funzione importante per l’inclusione, l’innovazione didattica, la risposta alle istanze sociali

Scuola primaria. Il tempo pieno: una funzione importante per l’inclusione, l’innovazione didattica, la risposta alle istanze sociali

Un Disegno di legge di un gruppo di senatori dell’Ulivo intende ripristinare e sviluppare un modello di scuola messo fortemente in crisi dai provvedimenti del precedente governo.

22/05/2007
Decrease text size Increase  text size

È stato assegnato alla settima commissione permanente del Senato il disegno di legge presentato da un gruppo di senatori dell’Ulivo (prima firmataria Albertina Soliani) riguardante il tempo pieno nella scuola primaria.
Nella relazione di presentazione si evidenzia che il ddl intende porre le condizioni per il ripristino e lo sviluppo dell’esperienza del tempo pieno, dopo la messa in crisi del modello a seguito della legge 53/03 e del decreto legislativo 59/04, in considerazione del fatto che la fortissima domanda di inclusione sociale e di investimento per il futuro possono ancora trovare una solida risposta proprio in questo modello di scuola che in un approccio multidisciplinare all’apprendimento e fortemente unitario può garantire accoglienza, inclusione, dialogo, valorizzazione delle diversità.
L’articolo 1 prevede una delega al Governo, nel rispetto dell’autonomia scolastica e delle prerogative assegnate alle regioni, per il potenziamento e la valorizzazione delle attività formative di tempo pieno nella scuola primaria sulla base dei seguenti principi:

  • orario di funzionamento di quaranta ore comprensive del tempo dedicato alla mensa,

  • doppio organico,

  • misure di incentivo e sostegno perché il modello possa svilupparsi in tutte le aree geografiche del paese,

  • qualificazione del tempo scolastico verso una migliore integrazione sociale.

Il calendario per l’esame del disegno di legge non è ancora stato fissato.

Roma, 22 maggio 2007

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI