FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3890600
Home » Scuola » Organici scuola 2012-2013: parte subito male il confronto con l’amministrazione

Organici scuola 2012-2013: parte subito male il confronto con l’amministrazione

Inaccettabile che si ipotizzino ulteriori risparmi nella scuola per effetto della messa a regime dei nuovi ordinamenti sia nella primaria che nel secondo grado.

21/03/2012
Decrease text size Increase  text size

Nel primo incontro che si è tenuto in questi giorni al ministero sono state illustrate ai sindacati le linee guida di massima della prossima circolare sugli organici scuola per il 2012-2013. La circolare, come di consueto, accompagnerà il Decreto Interministeriale sugli organici con relative tabelle.

La posizione dell’Amministrazione

L’amministrazione ha esordito affermando che, alla luce delle ultime manovre finanziarie, nella scuola non sono previsti ulteriori tagli, ma che comunque per effetto della messa a regime dei nuovi ordinamenti (a partire, ad esempio, dal tempo scuola a 27 ore anche nelle classi quarte della primaria) sarà possibile recuperare (eufemismo di “tagliare”!!) circa 2.000 posti nell’organico di diritto per il prossimo anno. Tale recupero, a detta dell’amministrazione, agevolerebbe poi l’autorizzazione per eventuali deroghe in organico di fatto in presenza di esigenze non comprimibili.

La posizione della FLC CGIL

Alla luce di quanto esposto da parte dell’Amministrazione, assolutamente inaccettabile per la FLC CGIL, cosi come per le altre Organizzazioni Sindacali, il confronto è partito subito male e tale da far passare di fatto in secondo piano altri aspetti discutibili della bozza di circolare.

Non ci siamo proprio!

La FLC CGIL ha chiesto con forza che venga cassata questa parte della circolare, che non si proceda alla riduzione neanche di un posto rispetto all’organico di questo anno scolastico e che alla scuola primaria sia mantenuta per intero la stessa dotazione complessiva dello scorso anno. Chiediamo il rispetto di quanto dichiarato ripetutamente dallo stesso ministro.

Tale richiesta, per la FLC, è pregiudiziale alla prosecuzione della discussione su tutti gli altri punti.

L’Amministrazione si è impegnata a dare riscontro rispetto a tale richiesta avanzata da tutti i sindacati. Si vedrà nel prossimo incontro.

Tag: miur, organici

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI