FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3808211
Home » Scuola » Le dotazioni organiche dei dirigenti scolastici a.s. 2004-2005

Le dotazioni organiche dei dirigenti scolastici a.s. 2004-2005

Nella Gazzetta Ufficiale del 5 ottobre 2004 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale sulla dotazione degli organici dei Dirigenti Scolastici per l’anno scolastico 2004-2005.

07/10/2004
Decrease text size Increase  text size

Nella Gazzetta Ufficiale del 5 ottobre 2004 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale sulla dotazione degli organici dei Dirigenti Scolastici per l’anno scolastico 2004-2005.
Le scuole risultano essere 10757 a cui aggiungere i 19 istituti con lingua di insegnamento slovena.Sostanzialmente le dotazioni organiche rispetto all’anno scolastico passato sono confermate.

Di seguito il Decreto e le due tabelle con il dettagli delle varie regioni.

Roma, 7 ottobre 2004

D.M. N.234 - 28 7 2004

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

Visto il testo unico delle disposizioni legislative in materia diistruzione,approvatocon il decreto legislativo 16 aprile 1994, n.297;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ed, in particolare, gli articoli 25 e 29;
Visto i ldecreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, relativo al conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni e dagli enti locali ed, in particolare, l'art. 137, che riserva all'amministrazione statale le funzioni relative alla determinazione e dall'assegnazione del personale alle istituzioni scolastiche;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 18 giugno 1998, n.233, recante norme per il dimensionamento ottimale delle istituzioni scolastiche e la determinazione degli organici funzionali dei singoli istituti, ai sensi dell'art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59;
Visto il decreto ministeriale 21 novembre 2003, n. 86, con il quale e' stata determinata, per l'anno scolastico 2003/2004, la consistenza delle dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, sulla base dei piani regionali di dimensionamento delle istituzioni scolastiche, definiti per effetto del decreto del Presidente della Repubblica 18 giugno 1998, n. 233;
Preso atto che successivamente all'emanazione del citato decreto la consistenza degli organici e' mutata per effetto di modifiche apportate, dagli organi competenti, a taluni dei piani regionali di dimensionamento;
Rilevata l'entita' delle istituzioni scolastiche ed educative, cosi' come risultante, per il corrente anno scolastico, al sistema informativo del Ministero;
Constatato, peraltro, che tale consistenza, globalmente considerata, risulta inferiore a quella definita con il decreto ministeriale 12 novembre1999, n.271, concernente la previsione delle dotazioni organiche regionali del personale dirigente da preporre alle istituzioni scolastiche rese autonome ai sensi del citato art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59;
Informate le organizzazioni sindacali rappresentative;

Decreta:

Art. 1.

La consistenza complessiva delle dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, definita, a decorrere dall'anno scolastico 2004/2005, secondo le entita' indicate nella tabellaA, costituente parte integrante del presente provvedimento. Tali contingenti, ripartiti secondo la dimensione regionale, sono distinti per i settori formativi relativi alla scuola primaria e secondaria di 1° grado, agli istituti di istruzione secondaria superiore ed alle istituzioni educative.

Tabelle

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook