FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3845999
Home » Scuola » Il modulo di dimissioni volontarie non va utilizzato dal personale che va in pensione

Il modulo di dimissioni volontarie non va utilizzato dal personale che va in pensione

Dietro nostra sollecitazione, con l'avviso del 10 marzo 2008 il Ministero chiarisce che il Modulo di Dimissioni Volontarie non va utilizzato dal personale che va in pensione.

10/03/2008
Decrease text size Increase  text size

A seguito di una nostra sollecitazione di chiarimento, con una specifica nota in data di oggi 10 marzo 2008, il Ministero della Pubblica Istruzione comunica che il personale che chiede di andare in pensione non deve presentare al Ministero del Lavoro il Modulo di Dimissioni Volontarie (MDV) ma deve continuare a presentare la domanda agli Uffici dell’Amministrazione scolastica secondo la prassi consolidata.

Di questa problematica avevamo dato notizia nei giorni scorsi.
Infatti, in applicazione della legge 188 del 17 ottobre 2007 era stato emanato il DI del 21 gennaio 2008 con cui si stabiliva l’uso obbligatorio del modulo del Ministero del Lavoro da parte del lavoratore dimissionario, a partire dal 5 marzo 2008.

Ora la nota del Ministero ha fatto chiarezza sull’argomento.

Roma, 10 marzo 2008

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI