FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3802295
Home » Scuola » Il confronto con il Miur sul sistema informatico delle scuole

Il confronto con il Miur sul sistema informatico delle scuole

Dopo gli esiti interlocutori dell’incontro del 6 Giugno 2005 con la Direzione generale dei sistemi informatici sulle disfunzioni del sistema SISSI, la Flc Cgil, la Cisl e la Uil scuola hanno richiesto un nuovo confronto.

20/06/2005
Decrease text size Increase  text size

Dopo gli esiti interlocutori dell’incontro del 6 Giugno 2005 con la Direzione generale dei sistemi informatici sulle disfunzioni del sistema SISSI, la Flc Cgil, la Cisl e la Uil scuola hanno richiesto un nuovo confronto. L’incontro richiesto si è svolto il 14 Giugno 2005 con la presenza dei responsabili delle direzioni generali interessate: il Direttore generale dei Servizi Informatici, il Direttore generale del personale della scuola.

Nell’ulteriore confronto il Miur ha informato i sindacati sulle linee generali d’impostazione del progetto di riorganizzazione dell’intero sistema informatico che, a parere dei rappresentanti del Miur, dovrebbe superare i limiti registrati nella precedente organizzazione del sistema.

I punti di crisi del sistema informatico e le richieste fatte dalla Flc Cgil:

nonostante i periodici interventi di riorganizzazione e le assicurazione dall’Amministrazione il sistema informatico continua dopo molti anni ad avere problemi di funzionamento che si ripercuotono sulla funzionalità delle scuole e sul lavoro del personale scolastico;
la lunga disputa giudiziaria che c’è stata tra il vecchio e il nuovo gestore ha creato una condizione di stallo e ulteriori disfunzioni che il MIur non ha saputo governare contribuendo così ad aggravare la situazione precedente;
fino ad ora, nonostante le ripetute richieste, il Miur non si è mai confrontato organicamente per rispondere all’esigenza di fondo posta dalla Flc Cgil e dagli altri sindacati di definire un sistema informatico che sia servente alla scuola dell’Autonomia;
nonostante la sigla dell’intesa del 20 Luglio 2004 sulla definizione del sistema di formazione del personale ATA nessuna iniziativa di formazione per la gestione delle procedure informatiche delle scuole è stata mai concordata tra il Miur e i sindacati; il personale amministrativo, nonostante il diritto alla formazione sia sancito contrattualmente, ha sempre dovuto sopperire con l’impegno personale alla necessità di adeguarsi ai nuovi compiti conseguenti all’uso delle procedure informatiche e alle nuove competenze derivate dall’autonomia e dal decentramento amministrativo;
i problemi denunciati dalla Flc Cgil devono trovare soluzione prioritaria nell’ambito della definizione del progetto di riorganizzazione del sistema, annunciato dal Miur, sul quale chiediamo l’apertura di un tavolo di confronto che coinvolga pienamente tutti i sindacati della scuola in merito agli obiettivi da perseguire, alla definizione dei criteri e dei contenuti della formazione del personale amministrativo che non possono essere stabilita fuori dell’intesa nazionale del 20 luglio 2004.
I rappresentanti dell’Amministrazione nell’illustrare le linee del nuovo progetto hanno preso atto delle richieste dei sindacati e convenuto sui limiti attuali del sistema sottolineando che nella nuova organizzazione progettata, SIDI, confluiranno tutte le versioni precedenti esistenti SIMPI, SISSI, WEB Intranet, procedure contabili, ecc.. Il progetto prevede che le scuole saranno messe in grado di gestire le relazioni con il MEF, l’INPDAP, le DPT e potranno svolgere le attività relative alla gestione del personale della scuola, alla gestione dell’utenza e degli alunni utilizzando un unico sistema che razionalizza e semplifica le procedure precedenti. L’Amministrazione si è dichiarata disponibile ad accogliere la richiesta di confronto fatta dai sindacati sull’insieme del sistema e in particolare ad avviare da subito il confronto sui contenuti della formazione del personale amministrativo.

A questo proposito si è convenuto che le attività di formazione conseguenti alla riorganizzazione del sistema informatico saranno recepite dall’Intesa nazionale sulla formazione del 20 Luglio 2005 che dovrà essere appositamente integrata. A tale fine è stato previsto l’inserimento di un rappresentate della Direzione dei servizi informatici nel Commissione paritetica sulla formazione a partire dalla riunione del 17 Giugno 2005.

Roma, 20 giugno 2005

Tag: miur

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook