FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

https://www.flcgil.it/@3968635
Home » Scuola » I modesti anticipi destinati al personale della scuola per il rinnovo del CCNL 2022-2024

I modesti anticipi destinati al personale della scuola per il rinnovo del CCNL 2022-2024

L’esiguità delle risorse stanziate per gli aumenti contrattuali rafforzano le ragioni dello sciopero del 17 novembre: in tre anni si perde il 18% mentre il Governo rifonde solo il 5,78%!

10/11/2023
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la tabella suddivisa per profilo professionale e gradone di anzianità relativa agli importi che verranno corrisposti entro dicembre 2023 al personale di ruolo della scuola come stabilito dal cosiddetto Decreto Anticipi (art. 3 del D.L. 18 ottobre 2023 n. 145).

Al personale non di ruolo detto importo verrà riconosciuto su base mensile a partire da gennaio 2024.

Le cifre indicate sono lordo dipendente pertanto per ottenere gli importi netti occorre sottrarre le ritenute previdenziali e fiscali.

Questi importi rappresentano un anticipo rispetto agli aumenti contrattuali relativi al triennio 2022-24 e corrispondono all’indennità di vacanza contrattuale (incrementata di 6,7 volte) spettante per tutto il 2024. I restanti incrementi contrattuali verranno riconosciuti solo al momento del rinnovo del CCNL 2022-24.

Ne deriva che per tutto il prossimo anno il personale non riceverà alcun altro aumento stipendiale a meno che non venga sottoscritto il nuovo contratto. Senonché la legge di bilancio per il 2024, di cui è iniziata la discussione in Parlamento e che dovrebbe disporre le risorse necessarie per il rinnovo contrattuale, prevede lo stanziamento di solo 5 miliardi di euro (comprensivo dell’anticipo di cui sopra) per tutti i lavoratori del settore statale (circa 1,9 milioni di unità).

Questa cifra, sommata a quanto già stanziato con la legge di bilancio 2022, consente un incremento retributivo di appena il 5,78% a fronte di un’inflazione che per il medesimo periodo è tre volte tanto, ovvero circa il 18%. In termini più concreti ciò comporta che rispetto ad una perdita del potere d’acquisto nel triennio superiore a 5.000 euro laumento retributivo medio sarà di soli 1.800 euro. Ne consegue per il personale della scuola un peggioramento drastico delle condizioni economiche, un peggioramento insostenibile per una categoria le cui retribuzioni sono già tra le più basse all’interno dei settori pubblici oltre che in confronto ai colleghi a livello europeo.

Per queste ragioni, per ottenere maggiori risorse per i rinnovi contrattuali oltre che per contrastare tutti gli altri aspetti negativi contenuti nella prossima legge di bilancio (in tema di sanità, pensioni, fisco, ecc) la FLC CGIL ha proclamato uno sciopero generale di tutto il personale della scuola e degli altri settori della conoscenza per il prossimo 17 novembre 2023.

Profilo professionale e anzianità di servizio

Una tantum erogato entro dicembre 2023 ai sensi del DL 145/2023

Collaboratore scolastico 0-8 anni

€ 596

Collaboratore scolastico 9-14 anni

€ 647

Collaboratore scolastico 15-20 anni

€ 685

Collaboratore scolastico 21-27 anni

€ 722

Collaboratore scolastico 28-34 anni

€ 750

Collaboratore scolastico 35 anni

€ 771

Assistente Amm./Tec. 0-8 anni

€ 665

Assistente Amm./Tec. 9-14 anni

€ 730

Assistente Amm./Tec. 15-20 anni

€ 779

Assistente Amm./Tec. 21-27 anni

€ 827

Assistente Amm./Tec. 28-34 anni

€ 862

Assistente Amm./Tec. 35 anni

€ 889

Dsga 0-8 anni

€ 870

Dsga 9-14 anni

€ 970

Dsga 15-20 anni

€ 1.060

Dsga 21-27 anni

€ 1.156

Dsga 28-34 anni

€ 1.255

Dsga 35 anni

€ 1.353

Docente scuola infanzia/primaria 0-8 anni

€ 766

Docente scuola infanzia/primaria 9-14 anni

€ 847

Docente scuola infanzia/primaria 15-20 anni

€ 918

Docente scuola infanzia/primaria 21-27 anni

€ 987

Docente scuola infanzia/primaria 28-34 anni

€ 1.057

Docente scuola infanzia/primaria 35 anni

€ 1.108

Docente diplomato ist. sec. II grado 0-8 anni

€ 766

Docente diplomato ist. sec. II grado 9-14 anni

€ 847

Docente diplomato ist. sec. II grado 15-20 anni

€ 918

Docente diplomato ist. sec. II grado 21-27 anni

€ 1.023

Docente diplomato ist. sec. II grado 28-34 anni

€ 1.090

Docente diplomato ist. sec. II grado 35 anni

€ 1.143

Docente scuola media 0-8 anni

€ 829

Docente scuola media 9-14 anni

€ 923

Docente scuola media 15-20 anni

€ 1.006

Docente scuola media 21-27 anni

€ 1.087

Docente scuola media 28-34 anni

€ 1.168

Docente scuola media 35 anni

€ 1.228

Docente laureato ist. sec. II grado 0-8 anni

€ 829

Docente laureato ist. sec. II grado 9-14 anni

€ 947

Docente laureato ist. sec. II grado 15-20 anni

€ 1.036

Docente laureato ist. sec. II grado 21-27 anni

€ 1.151

Docente laureato ist. sec. II grado 28-34 anni

€ 1.228

Docente laureato ist. sec. II grado 35 anni

€ 1.288

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook