FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3836377
Home » Scuola » Esami di Stato: assenze temporanee componenti commissioni

Esami di Stato: assenze temporanee componenti commissioni

Assentarsi dalle commissioni si può ma solo per un giorno e solo in giorni e fasi particolari, oltre che per effettiva necessità

12/06/2007
Decrease text size Increase  text size

Con la nota prot. 6015 dell’11 giugno 2007 il Ministero interviene sulle assenze temporanee, precisando che per temporanee deve intendersi di un solo giorno e concedendo che possano avvenire evidentemente solo in giorni in cui non è necessario il “collegio prefetto”. Sono perciò esclusi i giorni in cui si fissano i criteri di correzione e valutazione delle prove, si attribuiscono punteggi di valutazione e si svolgono i colloqui orali (a cui di norma deve seguire immediatamente l’attribuzione del punteggio). Nei giorni delle correzioni devono comunque essere presenti il presidente ( o il sostituto) e almeno due commissari per ciascuna area professionale. Va da sé che l’assenza è da considerarsi eccezionale né può dare luogo a una pratica di “turnazioni”.

Roma, 12 giugno 2007

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook