FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3836773
Home » Scuola » Contratto scuola 2006-2009: prosegue la trattativa all’Aran

Contratto scuola 2006-2009: prosegue la trattativa all’Aran

Il confronto sulle disposizioni generali, le relazioni sindacali e le norme comuni

21/06/2007
Decrease text size Increase  text size

In data odierna, come da calendario, è proseguita all’Aran la trattativa sul rinnovo del contratto del comparto Scuola.
La parte pubblica, preliminarmente, ha riferito di aver inviato, il 15 giugno u.s., una lettera al Ministero della Pubblica Istruzione per avere chiarimenti sull’insieme delle risorse, come richiesto dai sindacati e come convenuto nell’incontro del 13 giugno .
Ad oggi però l’Aran ha dichiarato di non avere ancora ricevuto risposta e pertanto, allo stato attuale, di non essere in grado di riferire alcunché alle parti sindacali sull’argomento.
I sindacati scuola hanno convenuto sulle premesse di metodo nuovamente precisate dall’Aran circa la necessità di proseguire la trattativa sulle altre parti, lasciando all’inizio dell’anno scolastico la chiusura del testo contrattuale sul quale poi saranno avviate le consultazioni con la categoria.

La FLC Cgil, rispetto al testo attuale, ha chiesto modalità di intervento che mirino alla semplificazione e alla maggiore chiarezza, sia sotto il profilo sostanziale che formale, al fine di dare una maggiore effettività alle norme contrattuali.
La FLC ha ribadito come la chiave di lettura di tutto il contratto non possa che essere la scuola dell’autonomia e, quindi, conseguentemente e pur nella diversità e specificità dei ruoli (docenti ed ATA) e dei profili, non c’è dubbio che l’impianto contrattuale esistente, con riferimento alle norme comuni ed ai diritti di tutti i lavoratori della scuola, debba essere mantenuto e rafforzato.

Rispetto alle relazioni sindacali, la FLC ha subito sottolineato la necessità di dare una impostazione che evidenzi ancora di più l’unità del sistema scolastico nazionale. A questo proposito, la FLC ha indicato le seguenti direttrici di lavoro:
- rafforzare il ruolo della contrattazione (informazione/trasparenza) su tutte le risorse, compresi i finanziamenti esterni, destinate al salario accessorio;
- garantire certezza sui tempi della contrattazione;
- inserire la formazione tra le materie di contrattazione nazionale e di scuola;
- dare piena efficacia ed esigibilità delle scelte contrattuali;
- ribadire l’ immediata validità del contratto integrativo di scuola, subito dopo la sua sottoscrizione, precisando ruolo e competenza dei revisori dei conti ;
- ribadire che il ruolo e le prerogative del sindacato non possono trovare limiti nella tutela della privacy quando i dati non sono di tipo sensibili;
- garantire la massima partecipazione alle assemblee sindacali per il personale Ata, limitando il servizio minimo esclusivamente all’ingresso della scuola.

Inoltre, con riferimento alla normativa comune, la FLC ha chiesto di apportare varie modifiche e integrazioni al fine di migliorare la parte sui congedi parentali, sulle ferie, sui permessi, sulla malattia, ecc… al fine di estendere le tutele nei confronti di tutto il personale e, in particolare, nei confronti del personale a tempo determinato. In tale contesto la FLC ha sottolineato l’urgenza di inserire una norma di salvaguardia per il personale docente inidoneo e collocato fuori ruolo, per neutralizzare gli effetti negativi (licenziamento) dell’art. 35 della finanziaria 2003 che la finanziaria 2007 ha solo procrastinato per un altro anno, ma non cancellato.
Le parti si sono di nuovo convocate per il prossimo mercoledì 27 giugno per proseguire nel confronto sulla revisione e manutenzione del testo contrattuale.

Roma, 20 giugno 2007

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook