FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3808551
Home » Scuola » Chiarimenti per gli Ata che accettano nomine a t.d. per qualifiche superiori

Chiarimenti per gli Ata che accettano nomine a t.d. per qualifiche superiori

circolare Prot. 285 del MIUR contenente chiarimenti relativi all’applicazione dell’art. 5 dell’Accordo successivo per il personale ATA sottoscritto l’8.3.2002

10/05/2002
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la circolare Prot. 285 del MIUR inviata ai Dirigenti Generali degli Uffici Scolastici Regionali, ai Dirigenti Coordinatori dei CSA e ai Dirigenti scolastici, e contenente chiarimenti relativi all’applicazione dell’art. 5 dell’Accordo successivo per il personale ATA sottoscritto l’8.3.2002.

Roma, 8 maggio 2002

ecco il testo della circolare

Oggetto: Accordo successivo per il personale ATA sottoscritto l’8.3.2002. Chiarimenti sull’art.5

Con riferimento a quanto previsto dall’art. 5 dell’Accordo di cui all’oggetto si fa presente che il SIMPI non predisporrà per questo scorcio di anno scolastico, le procedure per il riconoscimento dell’assenza dal servizio del personale ATA che accetta, nell’ambito del comparto scuola, incarichi a tempo determinato e non stamperà i contratti relativi a tali incarichi.

Pertanto i Dirigenti Scolastici dovranno emettere gli atti necessari manualmente fermo restando che, comunque, tale personale non deve cessare dal servizio.

Atteso che il dispositivo dell’art. 5 in questione ha validità dal corrente anno scolastico, si pregano i Dirigenti Coordinatori dei CSA di voler rendere noti, immediatamente, con comunicazione di servizio a T04, della quale daranno notizia al numero verde 800903080, i nominativi del personale che è stato fatto cessare perché potesse assumere il contratto a tempo determinato. Ciò al fine di reintegrare gli interessati nelle pregresse legittime posizioni giuridiche e di conservare loro la titolarità delle sedi che altrimenti potrebbero essere occupate attraverso i trasferimenti per l’a.s. 2002/2003.

Si fa riserva di fornire ulteriori istruzioni circa le procedure relative al trattamento economico di tale personale, allorché concordate con il Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica.

Con l’occasione si comunica che l’Accordo in questione è stato pubblicato sulla G.U. n. 72 del 26.3.2002.

Il Direttore Generale
Zucaro

Roma, 8 maggio 2002

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI