FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3921935
Home » Scuola » Personale ATA » Pagamento posizioni economiche ATA: richiesta d’incontro urgente al MIUR

Pagamento posizioni economiche ATA: richiesta d’incontro urgente al MIUR

I sindacati chiedono un intervento decisivo da parte del Ministero. La FLC CGIL mette a disposizione una lettera di diffida a difesa dei diritti contrattuali dei beneficiari di posizioni economiche ancora non liquidate.

10/04/2015
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

La FLC CGIL ha inviato una richiesta unitaria d’incontro urgente – assieme a Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals-Confsal e Gilda - per affrontare in via risolutiva le gravi questioni retributive legate al mancato pagamento delle posizioni economiche, che l’Amministrazione si era impegnata a definire col MEF.

Oltre alla questione delle posizioni economiche abbiamo sollecitato il Ministero a sistemare le problematiche riguardanti l’applicazione difforme da parte di alcune Ragionerie provinciali degli istituti contrattuali riguardanti, soprattutto, l’art. 59 ed altre casistiche presentate.

Poiché i tempi si stanno allungando, mettendo a grave rischio i diritti acquisiti dal personale, l’ufficio legale della FLC CGIL ha predisposto una lettera di diffida per interrompere i tempi di prescrizione.

Il personale ATA interessato può rivolgersi direttamente alle sedi della FLC CGIL della propria zona per ricevere l’assistenza necessaria

Ricordiamo che, per i mesi intercorrenti tra il 1 settembre 2014 e il 31 dicembre 2014, non coperti dall’Intesa del 7 agosto 2014 all’Aran, la copertura economica è stata affidata, di massima, alla contrattazione d’Istituto. La legge di Stabilità 2015 ha previsto il ripristino del beneficio a partire dal 1 gennaio 2015.

In questi mesi abbiamo attivato diverse azioni sindacali a partire dall’incontro del 4 febbraio al MIUR, l’incontro unitario con la Segreteria dell’On. Faraone, il Flash Mob del 27 febbraio, la trattativa del 10 marzo sempre al Ministero.

Ora la mobilitazione continua con lo sciopero con sospensione dalle attività aggiuntive dal 9 al 18 aprile, ma uniremo l’azione politico-sindacale a quella vertenziale, affinché tutte le problematiche siano sciolte definitivamente.

______________

Roma, 10 aprile 2015

Spett. le MIUR
Direzione Generale per il personale scolastico
Dott.ssa Maria Maddalena Novelli

Oggetto: Richiesta d’incontro urgente inerente al pagamento delle posizioni economiche non liquidate e l’interlocuzione col Mef riguardo all’intervento delle Ragionerie provinciali in merito ad alcuni istituti contrattuali.

Gent.le Dott.ssa Novelli,

le scriventi Organizzazioni sindacali, considerata l’urgenza delle problematiche connesse alle tematiche in oggetto, chiedono un incontro immediato per affrontare in via definitiva le gravi questioni giuridiche e retributive non definite, che richiedono da tempo un intervento decisivo da parte dell’Amministrazione.

Nello specifico, le problematiche afferiscono al pagamento delle posizioni economiche non ancora liquidate, che riguardano prestazioni svolte dal personale ATA negli anni 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014 ed ora anche 2014/2015. Inoltre, l’applicazione difforme da parte di alcune Ragionerie provinciali degli istituti contrattuali riguardanti l’art. 59 e la durata dei contratti per le ore eccedenti prestate in classi collaterali ed altre casistiche ancora da definire.

Rimanendo in attesa di un cortese e sollecito riscontro, cogliamo l’occasione per porgere cordiali saluti.

FLC CGIL
Domenico Pantaleo

CISL Scuola
Francesco Scrima

UIL Scuola
Massimo Di Menna

SNALS Confsal
Marco Paolo Nigi

GILDA Unams
Rino Di Meglio

Servizi e comunicazioni

Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook