FLC CGIL
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3814551
Home » Scuola » Art. 22 del CCNL. Costituzione Commissione di Studio

Art. 22 del CCNL. Costituzione Commissione di Studio

Pubblichiamo la nota unitaria, a firma dei segretari generali Cgil, Cisl, Uil Scuola e Snals, inviata al Ministro Moratti e al presidente dell'ARAN Fantoni con la quale si respinge l'ipotesi di commissione proposta dal MIUR.

18/09/2003
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la nota unitaria, a firma dei segretari generali Cgil, Cisl, Uil Scuola e Snals, inviata al Ministro Moratti e al presidente dell'ARAN Fantoni con la quale si respinge l'ipotesi di commissione proposta dal MIUR. La composizione di questa commissione di studio per l'istituzione di meccanismi di carriera professionale dei docenti, prevista dall'art. 22 del CCNL, non è stata mai discussa con i sindacati e, conseguentemente, non può essere istituita unilateralmente dal Ministero.

Roma, 18 settembre 2003

ecco il testo della lettera

Oggetto: Art. 22 del CCNL Scuola del 24.7.03 - Intenti comuni - Costituzione Commissione di Studio per l'istituzione di meccanismi di carriera professionale dei docenti.

In riferimento alla nota pari oggetto, Prot. 2192/Dip/Segr del 22 agosto 2003, si rappresenta alle SS.LL. che il contenuto della medesima non corrisponde al testo del citato art. 22 del CCNL Comparto Scuola, in cui le parti (per la Parte Pubblica l'ARAN e per le Organizzazioni Sindacali firmatarie CGIL, CISL, UIL CONFSAL, CGIL/SNS, CISL Scuola, UIL Scuola e CONFSAL-SNALS) stabiliscono di costituire entro il trentesimo giorno dalla firma definitiva, e cioè dal 24 luglio 2003, "una Commissione di Studio tra ARAN, MIUR e organizzazioni firmatarie del CCNL, che, entro il 31.12.2003, elabori le soluzioni possibili, definendone i costi tendenziali, per istituire già dal prossimo biennio contrattuale, qualora sussistano le relative risorse, meccanismi di carriera professionale per i docenti".

Pertanto, non è mai stata concordata la consistenza numerica e la configurazione della Commissione che si auspica paritaria tra Parte Pubblica e Parte Sindacale.

Si chiede di conseguenza che la Parte Pubblica assuma ogni iniziativa in tempi utili, considerati i termini scaduti, perché si possa addivenire, secondo la norma contrattuale, alla costituzione della Commissione.

Si prende atto, infine, delle autorevoli segnalazioni del Sig. Ministro Moratti di cui alla citata nota.

In attesa di urgente cortese riscontro si porgono distinti ossequi.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI