FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

https://www.flcgil.it/@3965868
Home » Notizie dalle Regioni » Sardegna » Oristano » Scuola del Popolo: micro storie che fanno la Storia

Scuola del Popolo: micro storie che fanno la Storia

Ritorna la rubrica alla sua terza stagione.

01/09/2022
Decrease text size Increase  text size

La "Storia", con la S maiuscola è quella che ci hanno insegnato e abbiamo imparato in un'aula: ma questa è solo una parte della "Storia". Immaginiamo, per un attimo, di scomporre le immagini di quel quadro presentato a scuola dando vita alle mille, piccole, indefinite micro storie delle persone che hanno vissuto quei momenti e le vicende di quel periodo. Sarebbe come dare voce a un qualcosa di statico in cui i singoli personaggi che vi appaiono si animassero all'improvviso e si raccontassero. Ecco, ora li possiamo sentire e vedere nelle loro abitazioni o al lavoro. Possiamo ascoltare le loro aspettative deluse, quasi possiamo sentire gli odori e i rumori dentro le celle umide e assaporare la solitudine in quelle povere case concesse loro durante il confino. Tante piccole storie di coraggio sconosciuto, che hanno però permesso una forte opposizione al regime fasciste. Sono le storie di Pinna Bonaventura comunista di Serramanna, del partigiano Nolli Erminio, del carabiniere a piedi Atzeni Vincenzo, del partigiano medico Temussi Bruno e di tanti altri oscuri eroi, accomunati dall'essere stati vittime del fascismo in Italia. Ce ne parlerà Lorenzo Di Biase, vice presidente regionale dell'ANPPIA (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Antifascisti). Tante storie proposte in una rubrica frutto della sinergia tra la Scuola del Popolo della Sardegna Sud Occidentale e la Scuola del Popolo di Oristano che riprenderà con le pillole della terza stagione a partire da domani 3 settembre.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI