FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

https://www.flcgil.it/@3965657
Home » Notizie dalle Regioni » Sardegna » Oristano » Auser Uras e Scuola del Popolo "NON" vanno in ferie

Auser Uras e Scuola del Popolo "NON" vanno in ferie

Viaggio nel cinema sardo...

18/07/2022
Decrease text size Increase  text size

Prosegue l'attività della Scuola del Popolo, in collaborazione col CPIA n. 4 di Oristano, che organizza una rassegna sul cinema sardo presso l'Auser in via Eleonora 123 ad Uras. Un percorso iniziato nell'estate del 2021 che aveva portato anche all'apertura del corso "Il lavoro al cinematografo" gestito dal CPIA e che si riproporrà anche per il prossimo anno 2022/23. L'obiettivo dichiarato del "Viaggio nel cinema sardo" coordinato da Antonello Cossu del Cpia 4 di Oristano, è di far conoscere tre opere dimenticate che esplorano un’altra Sardegna, facendo rivivere il passato per capire meglio il presente dell'isola. La prima opera "L’ultimo pugno di terra" ha lo sguardo autentico e primordiale del miglior documentarista sardo, Fiorenzo Serra: un come eravamo emozionante. La seconda opera "Dimmi che destino avrò", attraverso la grazia di un talento figlio della provincia di Oristano, Peter Marcias, è una storia d’amore tra diversità, integrazione e dramma sociale, affrontate con un tocco di realismo magico. La terza "Treulababbu – Le ragioni dei bambini", suddivisa in due episodi, diretta da Simone Contu, è ad altezza di bambino e contiene un omaggio sempre attuale ad una novella di Grazia Deledda. Al contempo compie una incursione nel genere fantasy scavando nel patrimonio di storie, miti e leggende sarde.


 

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI