FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

https://www.flcgil.it/@3967824
Home » Notizie dalle Regioni » Lombardia » Formazione professionale: sottoscritto accordo con Regione Lombardia e parte datoriale verso il rinnovo del CCNL

Formazione professionale: sottoscritto accordo con Regione Lombardia e parte datoriale verso il rinnovo del CCNL

Presi impegni sia di natura economica che di natura politica con azioni di intervento verso la Conferenza Stato-Regioni e in direzione delle parti sociali a confronto per il rinnovo del contratto di lavoro.

03/07/2023
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Lombardia

Lo scorso 28 giugno 2023 è stato sottoscritto un documento tra organizzazioni sindacali regionali, AEF (Associazione Coordinamento degli Enti di formazione professionale della Lombardia) e l’Assessore all’Istruzione Formazione Lavoro di Regione Lombardia.
Dopo quasi vent’anni si torna a sottoscrivere un atto congiunto tra le rappresentanze dei lavoratori, la rappresentanza datoriale e Regione Lombarda.

Il documento impegna le parti in azioni concrete in merito al tanto atteso rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, declinando impegni sia di natura economica che di natura politica e con azioni di intervento verso la Conferenza Stato-Regioni e in direzione delle parti sociali sedute al tavolo del rinnovo del CCNL.

L’accordo infatti ribadisce e sottolinea come per tutti il rinnovo del CCNL sia una urgenza e una priorità.
Regione Lombardia si impegna a farsi parte attiva, per il tramite della Conferenza Stato Regioni, per stimolare una celere conclusione del percorso negoziale.
L’accordo prevede un aumento delle risorse da parte di Regione Lombardia, tali per cui le doti dei primi dei 3 anni dei percorsi IeFP saranno incrementate di 90 euro.
AEF si impegna a destinare una quota consistente di questo aumento nel miglioramento delle condizioni contrattuali del personale.

La FLC CGIL Lombardia esprime soddisfazione per la sottoscrizione di questo accordo che sancisce diversi principi che diventano fondamentali al tavolo del rinnovo del CCNL.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI