FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3963975
Home » Scuola » Proroga contratti COVID: è possibile sostituire il supplente in caso di rinuncia

Proroga contratti COVID: è possibile sostituire il supplente in caso di rinuncia

A seguito del nostro intervento, il MI pubblica la FAQ F000423, con la quale chiarisce la possibilità di dare continuità ai contratti anche in caso di rinuncia del supplente.

13/01/2022
Decrease text size Increase  text size

A seguito del nostro sollecito il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la FAQ n. F000423, con la quale ha chiarito che, in caso di rinuncia del supplente alla proroga del contratto COVID fino al 31 marzo 2022, la scuola può individuare un altro supplente a cui conferire l’incarico.

Questo, in ragione del fatto che la finalità della norma è quella di soddisfare le esigenze di funzionamento della scuola connesse all’emergenza sanitaria in corso. A questo proposito, le risorse stanziate sono sufficienti ad assicurare la necessaria copertura finanziaria, non essendoci aggravio di spesa.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook