FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3916017
Home » Scuola » Piano del Governo sulla "buona scuola" e "cantiere scuola" della FLC CGIL: proposte a confronto

Piano del Governo sulla “buona scuola” e “cantiere scuola” della FLC CGIL: proposte a confronto

I punti fermi e il nostro giudizio sulle proposte del Governo. Un’importante campagna di mobilitazione per condividere con il mondo della scuola protesta e proposta. Una griglia di analisi.

09/10/2014
Decrease text size Increase text size
Vai agli allegati

Pubblichiamo, in allegato, le “linee di orientamento” predisposte dalla FLC CGIL per il dibattito sul documento del Governo “La Buona Scuola” presentato il 3 settembre 2014.

La FLC CGIL ha discusso le proposte del Governo, ha condiviso nei suoi organismi dirigenti il giudizio, lo ha reso pubblico e ha predisposto una campagna per condividere l’analisi e la protesta. Questi sono i punti fermi della nostra federazione: analisi, protesta, proposta e mobilitazione.

Il documento che pubblichiamo oggi vuole essere un ulteriore strumento di analisi e valutazioni a disposizione delle scuole e di tutti coloro che sono interessati a partecipare alla discussione nelle scuole, e non solo, e a partecipare alla consultazione indetta dal Governo sul suo piano scuola. La griglia prende in esame 15 voci e riporta, su ogni argomento, la posizione del Governo, il nostro commento e le nostre proposte.

Le nostre proposte riportano, in sintesi, le elaborazioni della FLC CGIL contenute nei seguenti documenti: “La scuola vince in quattro mosse” del giugno 2013; “Proposta della FLC per il reclutamento e formazione iniziale dei docenti” del gennaio 2014; dossier consegnato alla Ministra Giannini nell’aprile 2014 e, infine, il documento “Il cantiere scuola della FLC CGIL”, presentato alla stampa nel luglio 2014.

Da queste elaborazioni sono peraltro scaturiti gli specifici testi pubblicati sul “giornale della effelleci” relativi alla professionalità docente e Ata. Siamo in attesa di pubblicazione di un analogo elaborato per la dirigenza scolastica.

Non lasceremo che la consultazione sia un’operazione demagogica e di facciata, con un formato fuorviante, anche perché siamo forti di proposte interessanti e utili alla scuola e ai lavoratori.

Ricordiamo che, nei giorni scorsi, è stata lanciata, con un’ampia unità dei sindacati scuola, la campagna di raccolta di firme #sbloccacontratto a sostegno della richiesta di apertura delle trattative contrattuali. Tale iniziativa va di pari passo e si integra con la campagna di assemblee e di confronto in tutte le sedi possibili sul documento del Governo. Per la FLC CGIL ogni sede di confronto e dibattito, così come ogni occasione di incontro coi lavoratori, va utilizzata per incrementare il numero delle firme a difesa del contratto della scuola e per costruire il più ampio consenso ed adesione alla manifestazione nazionale di tutti i settori pubblici indetta a Roma per sabato 8 novembre 2014.

Servizi e comunicazioni

Firma per i referendum scuola
Scuorum: referendum scuola
Ora e sempre esperienza!
Mobilità scuola 2016/2017
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2016/2017
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Quando si chiamano i supplenti
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook