FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3943997
Home » RSU » Elezioni RSU: i sindacati “avviare le procedure per il rinnovo nel 2018”

Elezioni RSU: i sindacati “avviare le procedure per il rinnovo nel 2018”

CGIL, CISL e UIL chiedono all’ARAN di definire il calendario e la data del voto per tutti i comparti pubblici.

16/11/2017
Decrease text size Increase  text size

In vista della scadenza triennale, prevista a marzo 2018, delle RSU (Rappresentanze sindacali unitarie), i sindacati hanno sollecitato il Presidente dell’ARAN, Dr. Sergio Gasparrini, ad avviare il confronto sulle modalità e le procedure per giungere al voto in tutti i comparti del pubblico impiego.

Le Confederazioni di CGIL, CISL e UIL, hanno inviato una richiesta formale avvalendosi della facoltà prevista dal comma 3 dell’art. 42 del decreto legislativo 165 del 2001 che prevede la possibilità di indizione delle elezioni da parte degli stessi sindacati.

Le elezioni delle RSU sono una grande operazione di democrazia e di trasparenza, nella quale il sindacato si confronta, dà conto delle sue azioni e chiede il protagonismo e l’impegno diretti delle lavoratrici e dei lavoratori.

Nelle ultime elezioni del 2015, ha votato circa l’80% degli aventi diritto nei settori della conoscenza. Quindi, grande partecipazione e riconoscimento del valore della rappresentanza sindacale e della contrattazione nei luoghi di lavoro.

Per la prima volta nella storia delle RSU le elezioni si legano a doppio filo con il percorso per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro.
Un’occasione da cogliere per lanciare al Governo un segnale chiaro e netto: più attenzione e più risorse e diritti ai settori pubblici e tra questi a scuole, atenei, enti di ricerca e istituzioni dell’alta formazione.
______________________

Roma, 15 novembre 2017

Dr. Sergio Gasparrini
Presidente ARAN
Via del Corso, 476
00186 Roma

Oggetto: richiesta di attivazione delle procedure per la elezione delle RSU nelle Amministrazioni di cui all’art. 1 comma 2 del dlgs 165/2001.

Le scriventi Confederazioni Sindacali comunicano che intendono avvalersi della facoltà prevista dal comma 3 dell’art. 42 del dlgs 165/2001: “In ciascuna amministrazione, ente o struttura amministrativa di cui al comma 8, ad iniziativa anche disgiunta delle organizzazioni sindacali di cui al comma 2, viene altresì costituito, con le modalità di cui ai commi seguenti, un organismo di rappresentanza unitaria del personale mediante elezioni alle quali è garantita la partecipazione di tutti i lavoratori”.

In ragione di ciò richiedono, ai sensi del comma 4 del citato art. 42, di procedere alla convocazione di uno specifico incontro per la definizione del calendario e delle specifiche modalità da seguire per adempiere a quanto previsto nell’art. 65 del dlgs 150/2009 nei tempi previsti.

La richiesta riveste carattere di urgenza.

Per le Segreterie Nazionali

CGIL
Franco Martini
CISL
Maurizio Petriccioli
UIL
Antonio Foccillo