FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3878624
Home » Attualità » Sindacato » La contrattazione sociale territoriale su educazione, istruzione e formazione

La contrattazione sociale territoriale su educazione, istruzione e formazione

L'importanza della contrattazione sociale territoriale per il settore della conoscenza e l'esperienza del Comune di Savona.

18/01/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Nell'ambito della precedente campagna nazionale sulla contrattazione sociale territoriale la FLC CGIL e la CGIL hanno proposto alcune iniziative sui temi dell'istruzione e della formazione. Nella relazione generale “Il welfare contro la crisi e oltre” questi temi erano già presenti e sono stati successivamente ampliati e approfonditi nel documento “Note sulla Contrattazione sociale territoriale sui temi dell'offerta educativa di istruzione e formazione” che stiamo aggiornando e che sarà disponibile a breve on-line. Il “Programma per la conoscenza” e l'ultimo documento congressuale della FLC CGIL dedicano ampio spazio alle politiche territoriali sulla formazione e la ricerca, in considerazione delle prerogative attribuite dalla riforma del Titolo V della Costituzione alle Regioni, agli Enti Locali e alle Istituzioni scolastiche e formative autonome.

Oggi, in una fase contrassegnata dal prolungarsi della crisi economica, l'azione contrattuale e vertenziale territoriale assume una particolare rilevanza per dare continuità alla mobilitazione, per realizzare ampie alleanze politiche e sociali attorno all'obiettivo di contrastare le scelte del governo, per lottare contro l'indebolimento e la dequalificazione della scuola pubblica e per ampliare e migliorare l'offerta formativa.

Vi sono, infatti, alcuni temi specifici che, sia nell'immediato che in prospettiva futura, possono essere affrontati anche e soprattutto a livello territoriale, integrandosi opportunamente con il secondo livello e con il Contratto collettivo nazionale.

Secondo i dati pubblicati dall'"Osservatorio sulla contrattazione sociale territoriale", in questi ultimi due anni le strutture provinciali e regionali della FLC CGIL hanno contribuito ad arricchire le piattaforme contrattuali territoriali delle Camere del Lavoro e delle CGIL regionali con proposte originali e qualificate.

Siamo convinti che queste proposte e questi risultati debbano diventare patrimonio di tutte le strutture provinciali e regionali della FLC CGIL, per contribuire ad estendere la vertenzialità territoriale sui temi dell'educazione, istruzione e formazione.

In attesa della raccolta completa delle piattaforme territoriali sui temi della conoscenza, pubblichiamo in allegato il Patto per la difesa della qualità della scuola pubblica di Savona "Insieme per la scuola" sottoscritto il 26 novembre 2010 dalle Organizzazioni sindacali, dal Comune, dal Forum del Terzo settore e da altre associazioni.