FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3950038
Home » Attualità » Previdenza » Trattamento di pensione con quota 100: entro il 28 febbraio le domande per scuola e AFAM

Trattamento di pensione con quota 100: entro il 28 febbraio le domande per scuola e AFAM

L’INPS ha aperto le funzioni per l’accesso all’assegno pensionistico. In una scheda i contenuti del decreto legge e la tabella con i requisiti anche per le altre disposizioni pensionistiche.

06/02/2019
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il 28 gennaio 2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 4/19 che affronta tra l’altro il trattamento di pensione anticipata con la quota 100.

Presentare domanda nella scuola e nell’AFAM.

Nella scheda sono riassunti i provvedimenti di natura previdenziale che insieme alla quota 100 sono introdotti dal decreto e che sono validi per tutti i settori pubblici e privati del comparto della conoscenza. In una tabella sintetica i requisiti per accedere a quota 100, opzione donna, APE sociale e riduzione anzianità contributiva per pensione anticipata.

Nel decreto è presente il riferimento alla legislazione specifica della scuola e dell’AFAM, pertanto stiamo sollecitando il MIUR perché convochi al più presto le organizzazioni sindacali per concordare la circolare che autorizzerà le dimissioni dal servizio del personale interessato, operazione propedeutica alle pratiche di accesso all’assegno pensionistico.
La data fissata per la scadenza dei termini per la presentazione delle domande è il 28 febbraio 2019.

La complessità della materia, l’introduzione delle finestre per i settori che non le avevano, l’accertamento dei nuovi requisiti, l’inoltro in tempi brevi delle pratiche rendono necessaria l’assistenza presso le sedi territoriali della FLC CGIL e del patronato INCA CGIL per l’accertamento dei requisiti e per l’eventuale inoltro delle pratiche all’INPS.

Requisiti pensione Quota 100 e altre disposizioni pensionistiche