FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3918469
Home » Attualità » Previdenza » I servizi e le prestazioni ex INPDAP per i dipendenti pubblici

I servizi e le prestazioni ex INPDAP per i dipendenti pubblici

Prestiti, mutui, attività formative e di sostegno allo studio dei figli.

24/12/2014
Decrease text size Increase  text size

L’INPDAP (ora ex essendo stato unificato con l’INPS), offre da sempre alcuni servizi ed agevolazioni per i dipendenti e per i pensionati del pubblico impiego.

Alcuni servizi sono legati al credito ed in particolare consistono in prestiti o mutui che possono essere richiesti in alcuni casi senza particolari motivazioni o per spese particolarmente consistenti (acquisto della prima casa ecc.). La quota denominata “fondo credito” (pari all’0,35%) che compare nelle buste paga è destinata a finanziare tali iniziative.

Oltre alle attività creditizie l’INPDAP fornisce anche agevolazioni e borse di studio per la frequenza di corsi di formazione e aggiornamento dei dipendenti e iniziative finalizzate al diritto allo studio dei figli dei dipendenti e dei pensionati: convitti, borse di studio per l’Italia e per l’estero, soggiorni di studio ecc.

Inoltre essendo confluita nell’INPDAP l’ex ENAM sono anche confermati alcuni dei servizi che tale ente garantiva ai maestri e dirigenti delle scuole dell’infanzia e primaria: soggiorni di vacanza, contributi per particolari eventi, ecc.

Sul sito dell’INPS è disponibile una guida ai servizi dell’INPDAP aggiornata al 2011.

Per visualizzare tutte le iniziative e le opportunità è possibile collegarsi alla pagina dedicata del sito INPS: nel menù a sinistra alle voci Credito e Attività sociali sono elencati ed illustrati i vari servizi e agevolazioni, oltre alle modalità per la presentazione delle domande.