FLC CGIL
Sciopero 8 marzo 2024

https://www.flcgil.it/@3964607
Home » Università » AFAM » AFAM e riorganizzazione del MUR: la mappa dei dirigenti dei vari uffici

AFAM e riorganizzazione del MUR: la mappa dei dirigenti dei vari uffici

Si sta completando il nuovo assetto organizzativo del Ministero dell’Università e della Ricerca.

21/03/2022
Decrease text size Increase  text size

Come è noto, il Ministero dell’Università e della Ricerca è stato (nuovamente) istituito con il decreto legge 1/20 che ha diviso in due il precedente Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca. 

In applicazione del decreto legge sono stati emanati due regolamenti:

  • uno relativo all’organizzazione del MUR (DPCM 164/20);
  • un altro relativo all'organizzazione degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro dell'università e della ricerca (DPCM 165/20).

Il Regolamento di organizzazione del MUR prevede cinque direzioni generali, coordinate da un segretario generale:

  1. direzione generale delle istituzioni della formazione superiore;
  2. direzione generale degli ordinamenti della formazione superiore e del diritto allo studio;
  3. direzione generale della ricerca;
  4. direzione generale dell'internazionalizzazione e della comunicazione;
  5. direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali.

Successivamente con il decreto ministeriale del 19 febbraio 2021 sono stati individuati gli uffici di livello dirigenziale non generale e definiti i relativi compiti.

Dopo la nomina del segretario generale del ministero, nei mesi scorsi sono stati nominati i cinque direttori generali preposti alle relative direzioni. Successivamente sono diventate operative le nomine dei dirigenti di quasi tutti gli uffici che costituiscono le direzioni generali.

Nella nuova configurazione normativa non è più prevista una specifica direzione generale dell’afam, ma i vari uffici hanno competenze trasversali per lo più con l’università.

Elenchiamo quali uffici abbiano competenze sull’alta formazione artistica e musicale con i nominativi dei rispettivi dirigenti responsabili.

Segretariato generale

Segretario Generale: Maria Letizia Melina

Ufficio II - Programmazione economico – finanziaria

Dirigente: Michele Moretta

Supporto allo svolgimento delle funzioni e delle attività del Consiglio nazionale per l'alta formazione artistica e musicale.

Coordinamento, in raccordo con gli Uffici di diretta collaborazione, nelle attività di promozione e produzione artistica relativa al comparto delle Istituzioni AFAM, nonché eventi e manifestazioni, con la Direzione generale competente in materia di promozione artistica musicale e coreutica.

Ufficio III - Affari internazionali, comunicazione, digitalizzazione e statistica

Cura, in raccordo con gli Uffici di diretta collaborazione, le relazioni istituzionali con le conferenze dei Presidenti e Direttori delle Istituzioni AFAM.

Direzione generale delle istituzioni della formazione superiore

Direttrice Generale: Marcella Gargano

Ufficio VI - Stato giuridico ed economico del personale AFAM

Dirigente: Michele Covolan

Stato giuridico e indirizzo, coordinamento, attuazione e monitoraggio della corretta applicazione delle norme relative allo stato giuridico, incluse la mobilità e la materia disciplinare, e al trattamento economico del personale delle istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica. Procedure relative alla programmazione e al reclutamento del personale AFAM.

Ufficio IV - Programmazione economico-finanziaria della formazione superiore

Dirigente: Mariangela Mazzaglia

Definizione dei provvedimenti di assegnazione dei finanziamenti ministeriali alle Istituzioni della formazione superiore.

Controllo dei Regolamenti di amministrazione, finanza e contabilità.

Monitoraggio situazioni di bilancio e connesse procedure di verifica amministrativo-contabile.

Coordinamento delle attività dei rappresentanti del Ministero nei Collegi dei revisori dei conti per gli ambiti di competenza.

Ufficio II – Assetti istituzionali

Dirigente: Marco Coccimiglio

Controllo statuti e regolamenti generali delle Istituzioni della formazione superiore (Università, Istituzioni AFAM).

Istruttoria dei procedimenti di nomina e designazione degli organi di governo e dei rappresentanti ministeriali negli organi di amministrazione e controllo delle istituzioni universitarie e delle istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Ufficio III - Programmazione e valutazione della formazione superiore

Dirigente: Angelo Siddi

Istituzione e accreditamento delle Istituzioni della formazione superiore operanti sul territorio nazionale, ivi compreso quello delle università estere. Programmazione pluriennale degli obiettivi del sistema della formazione superiore e relativa valutazione, compresi i dipartimenti di eccellenza.

Programmazione, monitoraggio e gestione degli interventi relativi ai finanziamenti in conto capitale, inclusa l'edilizia.

Gestione delle attività di competenza nei rapporti con l'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR) e con i Nuclei di valutazione.

Ufficio I – Affari generali e coordinamento

Coordinamento degli affari legali degli uffici della Direzione generale e conseguenti rapporti con l'Avvocatura dello Stato nelle materie di competenza della Direzione.

Predisposizione degli atti finalizzati alla liquidazione delle spese legali da parte della Direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali.

Direzione generale degli ordinamenti della formazione superiore e del diritto allo studio

Direttore Generale: Gianluca Cerracchio

Ufficio IV – Offerta formativa, ordinamenti e regolamenti didattici dei corsi di studio AFAM

Dirigente: Laura Franca Lidia Pocci

Controllo e vigilanza sui regolamenti e ordinamenti didattici, offerta formativa e procedure di accreditamento dei corsi di studio AFAM, inclusi quelli di formazione alla ricerca in campo artistico e musicale (ora denominati dottorati di ricerca, ndr).

Fornitura dei diplomi alle istituzioni AFAM.

Monitoraggio e coordinamento dei master rilasciati dalle Istituzioni AFAM.

Rapporti con l'Autorità Garante della concorrenza e del mercato relativamente alla pubblicità ingannevole per la tutela dei titoli accademici.

Procedure di corrispondenza, riconoscimento ed equivalenza dei titoli di studio AFAM italiani anche i fini dell'ammissione ai pubblici concorsi.

Raccordo con il Ministero dell'istruzione in materia di formazione degli insegnanti.

Ufficio II – Studenti e interventi per il diritto allo studio

Coordinamento e attuazione della normativa sul diritto allo studio per quanto di competenza statale, monitoraggio dei livelli essenziali delle prestazioni e riparto del Fondo integrativo statale.

Valorizzazione del merito degli studenti nelle università e nelle istituzioni AFAM.

Iniziative ministeriali in tema di interventi a favore degli studenti.

Politiche di sostegno per studenti diversamente abili.

Ufficio I - Affari generali e coordinamento

Promozione, incentivazione e valorizzazione della produzione artistica e rapporti con la SIAE, programmi e premi specifici del sistema AFAM, ivi incluso il Premio nazionale delle arti.

Direzione generale dell’internazionalizzazione e della comunicazione

Direttore Generale: Gianluigi Folli

Ufficio II - Internazionalizzazione della formazione superiore

Dirigente: Federico Cinquepalmi

Cura delle relazioni internazionali, in ambito bilaterale e multilaterale, in materia di internazionalizzazione della formazione superiore e integrazione delle autonomie delle istituzioni della formazione superiore nello spazio europeo della Formazione superiore ed in relazione con lo spazio europeo dell'educazione.

Riferimento nazionale per l'attuazione e il coordinamento del processo di Bologna e della Convenzione di Lisbona firmata dall'Italia l’11 Aprile 1997 e ratificata con legge 11 luglio 2002, n.148, e cura dei rapporti con il Centro nazionale di informazione (Enic-Naric) di cui all'articolo IX.2 della Convenzione stessa.

Rappresentanza italiana in materia di istruzione universitaria e di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) nelle sedi internazionali e dell'Unione europea.

Procedure di corrispondenza, riconoscimento, equivalenza ed equipollenza dei titoli di studio rilasciati da istituzioni estere della formazione superiore di primo, secondo e terzo livello, anche ai fini dell'ammissione ai pubblici concorsi.