FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3969352
Home » Scuola » Scuole italiane all'estero » Scuole italiane all’estero: pubblicata l’OM sulla mobilità in cui si rendono noti i termini per la presentazione della domanda di rientro

Scuole italiane all’estero: pubblicata l’OM sulla mobilità in cui si rendono noti i termini per la presentazione della domanda di rientro

Resi noti i tempi e le modalità per la presentazione delle domande di rientro nei ruoli metropolitani. Il MAECI sta inviando il consueto messaggio alle sedi consolari ed ambasciate.

26/02/2024
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

La pubblicazione dell’ordinanza ministeriale 30 del 23 febbraio 2024 definisce le modalità ed i tempi per la presentazione delle domande del personale attualmente in servizio all’estero per la restituzione ai ruoli metropolitani con decorrenza 1° settembre 2024.

L’art. 3 comma 3 dell’OM stabilisce che:

  • il personale all’estero presenta la domanda in cartaceo utilizzando i moduli predisposti dal MIM  per il proprio ruolo di rientro. Si ricorda che ai sensi dell’art. 7 comma 1 del CCNI sulla mobilità i docenti possono presentare anche domanda di passaggio di cattedra o di ruolo per altro ordine di scuola purché in possesso dell’abilitazione corrispondente.
  • La domanda deve essere inviata tramite PEC all’Ufficio scolastico territorialmente competente rispetto alla provincia scelta per il rientro, entro il quindicesimo giorno precedente il termine ultimo per la comunicazione delle domande al SIDI.

Pertanto:

  • i docenti potranno presentare domanda fino al 7 aprile 2024 (i termini di trasmissione al SIDI scadono il 23 aprile);
  • gli ATA fino al 20 aprile 2023 (i termini di trasmissione al SIDI scadono il 6 maggio).

Il personale che rientra dall’estero ha la precedenza prevista per i docenti dall’art.7 e per il personale ATA dall’art. 38 del CCNI Mobilità.

Nell’impossibilità di ottenere le sedi richieste, per mancanza di disponibilità, gli interessati sono riammessi nei termini e possono presentare domanda di mobilità per l’assegnazione della titolarità definitiva nel corso delle operazioni di movimento.

Il MAECI sta trasmettendo alle ambasciate ed alle sedi consolari la nota specifica per gli adempimenti nei confronti del Ministero degli Affari Esteri.

Per ulteriori informazioni scrivere a estero@flcgil.it

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI