FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

https://www.flcgil.it/@3811555
Home » Notizie dalle Regioni » Lombardia » Milano » Dirigenti di Milano e provincia: accreditamento tempestivo dei fondi

Dirigenti di Milano e provincia: accreditamento tempestivo dei fondi

Pubblichiamo la lettera del Coordinamento Dirigenti Scolastici Cgil e Cisl di Milano e provincia, con la quale si segnala la situazione di difficoltà in cui si trovano le scuole della provincia per i continui ritardi nell'accreditamento dei fondi.

18/06/2002
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la lettera del Coordinamento Dirigenti Scolastici Cgil e Cisl di Milano e provincia, con la quale si segnala la situazione di difficoltà in cui si trovano le scuole della provincia per i continui ritardi nell'accreditamento dei fondi.

Roma, 18 giugno 2002
________________________

Testo lettera

AL DIRETTORE REGIONALE
Dott. Mario DUTTO

AL PROVVEDITORE DI MILANO
Dott. Antonio ZENGA

Si segnala alle SS.LL. la situazione di grave difficoltà in cui vengono nuovamente a trovarsi le scuole della provincia. I continui ritardi nell’accreditamento dei fondi previsti creano insostenibili situazioni di disagio e problemi di pagamenti. Le scuole sono ormai al limite della disponibilità di cassa.

In particolare, non sono ancora pervenuti alle scuole i fondi relativi a:

§ saldo finanziamento funzionamento 2001

§ saldo finanziamento per ore eccedenti 2001 + Irap ore ecc.ti 2001

§ incremento fondo dell’istituzione scolastica 2000-01

§ finanziamento per stipendi supplenti (periodo gennaio-giugno 2002) (+Irap + Irpef)

§ fondi per le scuole a forte processo immigratorio a.s. 2000-01

§ finanziamento per funzionamento 2002

§ finanziamento per fondo istituzione scolastica 2001-02

§ finanziamento per L.104, handicap, capp.2181-7350, fondi 2000

§ funzioni obiettivo e funzioni aggiuntive a.s. 2001-02

§ finanziamento ore eccedenti 2002

§ ecc. ecc. ………………………………………………………………….

E' ancora irrisolto inoltre, per quanto riguarda il Comune di Milano, il problema del pagamento delle cartelle della TARSU (tassa rifiuti comunale) relative agli anni 2000 e 2001, cartelle nuovamente rispedite alle scuole dall'ESATRI, Settore finanze e oneri tributari.

Si sollecita nuovamente pertanto un rapido accreditamento dei fondi di cui sopra, necessari alle scuole per far fronte almeno alle quotidiane spese di gestione e di ordinaria sopravvivenza.

per l’Esecutivo provinciale

G. Gandola - G. Melone

Milano, 14.6.2002

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI