FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3922625
Home » Scuola » Spostamento prove INVALSI: la diffida della FLC CGIL va avanti

Spostamento prove INVALSI: la diffida della FLC CGIL va avanti

Il diversivo del MIUR non deve riuscire. Tutto il personale scioperi il 5 maggio.

04/05/2015
Decrease text size Increase  text size

La FLC CGIL ha già avuto modo di denunciare l’arbitrario spostamento delle prove INVALSI della scuola primaria che si dovevano svolgere il 5 maggio, giorno dello sciopero unitario indetto da tutte le sigle sindacali. E a tal fine ha diffidato il MIUR dal mettere in atto tale comportamento che si configura, essendo peraltro assunto da un organismo che non può e non deve interferire nelle vicende sindacali, come comportamento antisciopero.

Il nostro Ufficio legale nazionale, a questo punto, non avendo ricevuto risposta, procederà con la denuncia conseguente.
La risposta migliore a questo maldestro tentativo di depotenziare lo sciopero del 5 maggio è la riuscita dello sciopero stesso.

Ciò rafforzerà ogni altro passo che si renderà necessario per portare avanti una lotta che si preannuncia non breve e che andrà al di là delle stesse prove Invalsi.

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook