FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3909695
Home » Scuola » Scuola non statale » Rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Aninsei: eppur si muove!

Rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Aninsei: eppur si muove!

Seppur timidamente, si ricomincia dal salario di anzianità e da alcune opportune precisazioni sui contratti a tempo determinato. Positivo l’esito dell’incontro del 18 febbraio

19/02/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Nonostante le difficoltà di carattere generale per via della profonda crisi che investe anche il comparto delle scuole non statali, trovano conferma gli impegni assunti tra le Organizzazioni sindacali e l’Aninsei nella precedente riunione del 10 gennaio 2014. Nell’incontro del 18 febbraio scorso, seppur lentamente per via delle particolari condizioni sopra richiamate, è ripreso il confronto negoziale per il rinnovo del CCNL 2013/2015 sia  per la parte normativa che per quella economica. L’accordo raggiunto  con la sottoscrizione di uno specifico verbale di Commissione Paritetica Nazionale del 18 febbraio 2014  rappresenta un piccolo passo in avanti verso una soluzione positiva della vertenza contrattuale.

Nel corso della riunione l’Aninsei ha ribadito la volontà politica, nonostante lo stato di forte crisi in cui versano le imprese a loro afferenti, di voler rinnovare il CCNL scaduto da oltre un anno. Un segnale politico che si è concretizzato, per il momento, con due atti, contemplati nel citato verbale, in chiara controtendenza con quanto registrato anche sugli altri tavoli negoziali di Agidae e Fism per il rinnovo dei rispettivi CCNL.

Questo non vuol dire che la partita del rinnovo del contratto Aninsei sia tutta in discesa, anzi! Lo scenario dei rinnovi dei contratti della scuola non statale, come quello di altri settori produttivi, è decisamente complicato per via del peso sempre crescente della crisi economica in atto di cui non si intravvedono spiragli di uscita e contrattare in regime di crisi è tutt’altro che semplice.

Nel merito comunque di quanto concordato con Aninsei il 18 febbraio 2014 possiamo dire che se sui contratti a tempo determinato si è trattato di una semplice manutenzione delle norme contrattuali alla luce della recente normativa in tema di mercato del lavoro in linea con quanto a suo tempo concordato con l’Agidae, sul versante del salario di anzianità l’anticipazione e il ritocco degli importi erogati a tale titolo rappresentano, pur nella loro modesta entità, un segnale decisamente positivo che fa sperare per il prosieguo della trattativa.

Il confronto con l’Aninsei continuerà il 21 marzo prossimo. 

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook