FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3898834
Home » Scuola » Scuola: le iscrizioni, un momento importante

Scuola: le iscrizioni, un momento importante

La scadenza per presentazione delle domande per l'anno scolastico 2013/2014 è il 28 febbraio 2013. Il fascicolo curato dalla FLC CGIL per informare le scuole, i genitori e i docenti.

21/01/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e dalla Ricerca ha emanato il 17 dicembre 2012 la circolare n. 96 per le iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado per l'anno scolastico 2013/2014. Le iscrizioni per tutti gli ordini di scuola si aprono il 21 gennaio e scadono il 28 febbraio 2013.

Scarica il nostro fascicolo di approfondimento

La novità di quest'anno è la modalità esclusivamente on line. ​Questo non vale per la scuola dell'infanzia, per i Corsi per l'istruzione degli Adulti, né per le scuole paritarie, salvo quelle che vogliano aderire a questa modalità.
Si prevede così di semplificare le procedure e di ridurre i costi.
Pur ritenendo importante la semplificazione delle procedure, crediamo che le iscrizioni abbiano una valenza che va oltre gli aspetti burocratici e rappresentino un momento importante del rapporto tra scuola e famiglia e segnaliamo con preoccupazione  il carico di lavoro in più che l'introduzione di questa innovazione comporta per gli istituti scolastici e segnatamente per le segreterie.

Bisognerà vigilare sul funzionamento del sistema on line e sulla sua efficacia, per evitare che insieme alla dematerializzazione delle procedure perdano corpo anche i diritti dei soggetti implicati, ovvero che tutti ricevano tutte le informazioni necessarie, che vengano tenute in debito conto le scelte e le opzioni delle famiglie, che vi sia effettiva trasparenza nelle procedure, che no si verifichino discriminazioni.

Le iscrizioni 2013/2014 chiudono anche una legislatura che sarà ricordata come pesantissima per la scuola pubblica. Il patto tra Stato e cittadini relativo al diritto all'istruzione, sancito nella nostra Costituzione è stato umiliato negli ultimi cinque anni dai Governi che si sono succeduti.

È tempo di cambiare marcia e dare ai bambini e alle bambine e ai ragazzi e alle ragazze un futuro diverso. Questo futuro passa dalla scuola e dalla sua capacità di essere volano di crescita economica e motore di democrazia nel nostro paese.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook