FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3861637
Home » Scuola » Personale ATA: completare l'orario è un diritto

Personale ATA: completare l'orario è un diritto

La FLC Cgil di Siracusa vince la causa a favore di un assistente tecnico a tempo determinato al quale era stata negata una supplenza temporanea per completare l'orario di lavoro.

13/05/2009
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Si conclude con un’importante vittoria della FLC di Siracusa una vicenda durata oltre due anni, ma che alla fine ha visto soccombere il datore di lavoro. Questo senza un vero motivo aveva negato il completamento d’orario ad un assistente tecnico a tempo determinato. A mettere la parola fine è stato il Giudice del Lavoro di Siracusa che, il 22 aprile 2009, ha emesso una sentenza favorevole al lavoratore.

Dunque, adesso è tutto chiaro: al personale ATA a tempo indeterminato che, ai sensi dell’art. 59 del Ccnl , accetti un incarico 18 ore e fino al 30 giugno, viene garantito il diritto a completare l’orario di lavoro con altre supplenze anche temporanee. Questa sentenza è molto importante perché toglie qualsiasi dubbio sul diritto del lavoratore a migliorare - non ci sono cavilli giuridici o generiche esigenze di servizio che tengono - le proprie condizioni economiche.

Roma, 13 maggio 2009

Servizi e comunicazioni

Dona ora! “Aiuta chi ci aiuta”
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook